Petruzzi: "Non capisco la metamorfosi della Roma rispetto a Lecce. Totti dovrebbe giocare altri 20 anni. Pjanic fuori ruolo"

11.04.2012 23:00 di Claudio Lollobrigida   vedi letture
Fonte: Radio Ies
Petruzzi: "Non capisco la metamorfosi della Roma rispetto a Lecce. Totti dovrebbe giocare altri 20 anni. Pjanic fuori ruolo"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Le parole di Fabio Petruzzi a Radio Ies, dopo la vittoria della Roma sull'Udinese di stasera: "Marquinho è un gran bel giocatore, mancava uno come lui. Ha tiro, inserimento e personalità, che non guasta. Oggi è stata un’altra Roma, nel primo tempo ha fatto una grande prestazione. I centrocampisti pressavano, gli attaccanti aiutavano. Non si capisce questa metamorfosi rispetto a Lecce. Non riesco a trovare una spiegazione, oggi la Roma mi è piaciuta tanto. L’Udinese ha segnato sull’unica azione fatta, poi la Roma ha ricominciato a rigiocare. Speriamo Totti giochi per altri 20 anni, soprattutto per i compagni. Oggi era più vicino alla porta e si è visto. Notare anche la felicità di Luis Enrique, è stato un risultato importante. La Roma può riavvicinarsi al terzo posto, ora bisogna vincere con la Fiorentina. Pjanic? Grandissimo giocatore ma fuori ruolo, deve avere il pallone tra i piedi. Lamela? Non ha certo brillato. Osvaldo è veramente forte, ha molta cattiveria. Dispiace per i due sterni bassi, è un problema serio. Taddei si sta sacrificando in un ruolo non suo, la Roma dovrà intervenire sul mercato. Scudetto? Dico Juve. Terzo posto? Ci arriverà la Roma".