Mkhitaryan: "Importante arrivare al derby con tre punti, però perdiamo il nostro capitano per un giallo che non c'era"

24.09.2021 08:02 di Danilo Budite Twitter:    vedi letture
Mkhitaryan: "Importante arrivare al derby con tre punti, però perdiamo il nostro capitano per un giallo che non c'era"
Vocegiallorossa.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Henrikh Mkhitaryan ha parlato al termine di Roma-Udinese.

Mkhitaryan a DAZN

Quanto è importante arrivare al derby con i tre punti?
“Era importante perché adesso giochiamo il derby ed è importante aumentare la nostra mentalità e l’ambizione della squadra”.

Come sta Pellegrini?
“Non posso dire niente, abbiamo perso il nostro capitano per il derby, è il nostro leader, abbiamo perso un giocatore molto importante. Questo è un secondo giallo per niente, neanche c’era. Ormai è successo e pensiamo alla Lazio”.

Preferisci partire largo o giocare seconda punta?
“Posso giocare lì, però è il mister che decide se devo giocare seconda punta, ala, l’importante è dare il mio contributo per le prossime partite”.

Com’è la sfida con Pedro? Vi sentirete?
“Penso che sarà meglio sentirsi dopo la partita, ognuno è concentrato per la gara. Parleremo dopo”.

Mkhitaryan ai canali ufficiali della Roma

Il match?
"L'obiettivo era di vincere dopo la sconfitta a Verona, era dura, ma era importante vincere e prepararsi al derby".

Lottate sempre anche se calate d'intensità.
"Anche se siamo un po' calati nel secondo tempo, abbiamo controllato la partita difensivamente, non sempre dobbiamo farlo con la palla. Tutti volevamo giocare col pallone, ma l'Udinese è una bella squadra, forte fisicamente, e ci hanno costretti a difenderci e abbiamo fatto il meglio possibile".

Avete ampi margini di crescita.
"C'è sempre spazio per migliorare, possiamo fare meglio e spero che alla fine della stagione possiamo dire di avere fatto il meglio. C'è sempre qualcosa da fare meglio, spero che possiamo fare di più rispetto all'anno scorso".