Italia, Spalletti: "I fischi durante l'addio di Totti mi dispiacquero molto. Riabbracciare Francesco è stata una liberazione"

05.12.2023 11:25 di Marco Campanella Twitter:    vedi letture
Italia, Spalletti: "I fischi durante l'addio di Totti mi dispiacquero molto. Riabbracciare Francesco è stata una liberazione"
© foto di Vocegiallorossa.it

Luciano Spalletti è stato intervistato sulle colonne del Corriere della Sera. Il CT della Nazionale è tornato a parlare della sua seconda avventura a Roma e del suo rapporto con Francesco Totti. Ecco le sue parole: 

Che segno ti hanno lasciato i fischi dell’Olimpico il giorno dell’addio di Totti? Su questo giornale Francesco ha dichiarato affetto e stima per te e la volontà di chiudere quella parentesi che vi aveva separato.
«Quei fischi mi dispiacquero molto. Io ho sempre cercato di fare il bene della Roma, con la quale abbiamo fatto un bel gioco e ottenuto bei risultati. E ho cercato anche di fare il bene di Totti, che è stato uno dei più grandi giocatori del nostro calcio. Per me, riabbracciarlo è stato come una liberazione».