Garzya: "Il campionato della Roma è indecifrabile. Pau Lopez non è un portiere scarso"

06.03.2021 18:46 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Garzya: "Il campionato della Roma è indecifrabile. Pau Lopez non è un portiere scarso"
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Gigi Garzya, ex difensore della Roma, è stato intervistato da Centro Suono Sport all'interno della trasmissione "Bar Forza Lupi". Queste uno stralcio delle sue dichiarazioni: 

Che ruolo può recitare la Roma da qui a fine stagione?
“La Roma ha una rosa meno competitiva rispetto alle altre, ha perso quasi tutti gli scontri diretti. Al tempo stesso, però, ha vinto tutte le partite con le piccole, avesse vinto un paio di scontri diretti con le big, starebbe lottando per lo scudetto. È una rosa che non è in grado di lottare per lo scudetto, però può lottare per la Champions League. La Roma una volta è spettacolare, altre volte fa brutte figure, sta facendo un campionato indecifrabile”.

La Roma è migliorata tanto come ha detto Fonseca?
“Se arriva quarta sì, adesso come adesso ti direi di noi. Ci ha abituati a belle prestazioni, ma anche a brutte. Non la vedo molto migliorata, però mi auguro possa arrivare in Champions League e così daremo ragione a Fonseca”.

Pau Lopez?
“Ci si aspettava qualcosa in più, per esempio da Pau Lopez. Per me può giocare in Serie A ad occhi chiusi, è anche con la nazionale spagnola. Non è uno scarso, magari ha passato dei brutti momenti perché non è facile giocare con la Roma, è una maglia che pesa abbastanza. Non potrei dire che sia stato un bluff, ha fatto anche grandissime partite. Chiaramente, il portiere è il ruolo più delicato, se fa 2-3 papere verrà sempre ricordato per quegli errori, dimenticandoci delle cose belle che ha fatto. Secondo me non è scarso”.

Il mercato di Petrachi alla Roma?
“Petrachi ha fatto molto belle con quello che ha potuto, il problema è quando non hai e devi scovare i talenti. Negli anni, Petrachi ha dimostrato di essere tra i più bravi”.