Gago: "Potevo finire al Boca Juniors, ma sono andato alla Roma perché hanno creduto in me"

10.11.2011 15:52 di Simone Francioli   vedi letture
Fonte: Radio La Red - ole.com.ar
Gago: "Potevo finire al Boca Juniors, ma sono andato alla Roma perché hanno creduto in me"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Fernando Gago, dal ritiro della nazionale argentina, ha rilasciato un'intervista a Radio La Red riguardante la sua posizione nell'albiceleste e il passaggio alla Roma. Le sue parole sono state riprese dal quotidiano Olé: "Giocare spostato sulla destra? Non è un problema, ho giocato nella stessa posizione e nel medesimo sistema in Copa América. Sono abituato, anche perché alla Roma ho fatto lo stesso lavoro. Giocando più stretto e con un laterale difensivo molto largo che mi aiuti sulla fascia mi sento molto comodo. In più ho maggiori possibilità di arrivare in porta. Far parte della nazionale è qualcosa di unico, si spera sempre di esserci, amichevole o eliminatorie che siano". "El Pintita", questo il soprannome di Gago nel paese sudamericano, ha inoltre svelato che c'era la possibilità di un ritorno al Boca: "C'era questa opzione. Avevo voglia perché necessitavo, oltre all'aspetto calcistico, di stare con la famiglia. Non accadde e la Roma ha avuto il merito di credere in me. Non giocavo da un anno, due partite in Copa América e ora fortunatamente le cose stanno andando bene".