Friedkin: "Vi racconto The Last Vermeer. Ridley Scott è il mio mentore"

22.11.2020 12:38 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Friedkin: "Vi racconto The Last Vermeer. Ridley Scott è il mio mentore"
Vocegiallorossa.it

Oltre a essere il nuovo presidente della Roma, Dan Friedkin è attivo anche nel mondo del cinema, tanto da aver diretto e prodotto il film "The Last Vermeer", attualmente nelle sale cinematografiche americane. Il film tratta la storia di Han van Meegeren, considerato il falsario d'arte più famoso di tutti i tempi, avendo truffato milioni di dollari ai nazisti vendendo loro falsi dipinti di Johannes Vermeer. Queste le dichiarazioni di Dan Friedkin a riguardo:

The Last Vermeer?
"Sono rimasto sorpreso quando ho scoperto che la storia di van Meegeren non era mai stata realizzata, quindi ho iniziato a pensare a questo film. Mi piace l'arte, amo la storia in generale. Mi interessava qualcosa che si vede meno spesso, di come le persone e una nazione affrontano la ricostruzione e le devastazioni di un'orribile tragedia come una guerra mondiale. Abbiamo visto molti film sulla seconda guerra mondiale, molti film fantastici ma il modo in cui una nazione con molte persone eroiche si è ricostruita e ha affrontato le conseguenze della guerra è stato altrettanto interessante per me". 

Ridley Scott?
"Ormai è un mio amico molto intimo, un mentore. Nel set ho imparato molto da lui, fondamentalmente che devo stare zitto, guardare e ascoltare. Mi è stato di grande aiuto per capire la sua visione di cinema", riporta Forbes.