Florenzi: "Dovevamo chiuderla prima ma sono 3 punti benedetti. Il pubblico? Tanta roba"

13.03.2016 16:53 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Florenzi: "Dovevamo chiuderla prima ma sono 3 punti benedetti. Il pubblico? Tanta roba"
Vocegiallorossa.it
© foto di Vocegiallorossa.it

Florenzi a Premium Sport a fine partita

"Abbiamo fatto tutto quello che dovevavamo anche se nella ripresa abbiamo sofferto troppo. Dobbiamo chiudere subito la partita e non prendere quel gol evitabile. Ma questi tre punti sono benedetti. Il gol? Pensavo che se avessi tirato l'avrebbe presa il difensore, ho deciso di fare lo stop e mi è venuto tutto alla perfezione, sono contento. Guardiamo gara dopo gara con questo spirito e facendo la partita come oggi, sono gli altri a doversi adeguare al nostro gioco. Il pubblico? Tanta roba".

Florenzi a Sky Sport a fine partita

“È stata una vittoria convincente ma potevamo gestire meglio il doppio vantaggio per stare più tranquilli anche se non abbiamo rischiato tanto, sono tre punti importanti conquistati fuori casa. Il mio gol? È una fotografia della nostra qualità, quando il lavora dà i suoi frutti è bello vedere questi risultati. Siamo migliorati un po' tutti, penso che con il lavoro e la tenacia possiamo raggiungere cose inimmaginabili. Il campo dice che siamo sotto Juventus e Napoli, ma noi vogliamo dire la nostra fino alla fine, il nostro futuro si chiama Inter”.

Florenzi a Roma TV

“Il gol? Era una giocata provata, l'abbiamo provata tante volte col Mister. Ho pensato che se tiravo prendevo il difensore allora ho fatto lo stop. Potevamo fare di più, chiuderla prima e non soffrire gli ultimi minuti perché queste squadre possono fare il 2-2 e invece siamo qui a gioire. È una mentalità che dobbiamo avere per essere competitivi e fare risultati per la Roma. Abbiamo imposto il nostro gioco ed è così che dobbiamo fare. Il secondo posto? Pensiamo partita dopo partita come stiamo facendo dalle ultime otto. Facendo così abbiamo fatto otto vittorie. Diciamo che siamo scaramantici. Il ruolo di terzino? Ci sto lavorando e spero di dare risultati al più presto”.