ESCLUSIVA VG, Mugelli: "Di Francesco non ha bisogno di grandi nomi per fare risultato. Ilicic l'uomo più pericoloso per domenica"

16.08.2017 13:13 di Veronica Sgaramella   vedi letture
ESCLUSIVA VG, Mugelli: "Di Francesco non ha bisogno di grandi nomi per fare risultato. Ilicic l'uomo più pericoloso per domenica"
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Matteo Mugelli di Tuttoatalanta.it è intervenuto in esclusiva ai microfoni di VG Radio per commentare l'imminente prima gara di campionato che i giallorossi affrontoneranno in trasferta a Bergamo: "Sono del parere che l’Atalanta si stia preparando al meglio. Gasperini ha richiesto anche diversi allenamenti a porte chiuse a riprova della grande determinazione. Dal punto di vista di mercato l’Atalanta si è rafforzata con giocatori anche internazionali, l’obiettivo societario è la salvezza, ma piacerebbe replicare l’obiettivo Europa League. -prosegue- Domenica lo stadio sarà una bolgia e renderà più complicata alla Roma la trasferta. L’obiettivo è quello che si facciano i tre punti, si va verso uno stadio pieno e il pubblico di Bergamo è pronto per questa partita.

Come è percepita in città la Roma in questo momento?
"Da un punto di vista di opinione pubblica è vista come un’avversaria storicamente importante che tuttavia non è stata protagonista del calciomercato, a differenza del Milan che risulta quella più forte da questo punto di vista. Da parte degli addetti ai lavori invece c’è molta preoccupazione: Di Francesco è un tecnico che non ha bisogno di grandi nomi per far risultato, apparentemente poi  la Roma non si è rafforzata ma ha avuto tutta la tranquillità per preparare al meglio la partita. Ci sono alcune lacune dal punto di vista della rosa ma ogni partita come è noto nel nostro campionato, è a sé".  

Possibile ritorno di fiamma della Roma per il Papu Gomez?
"Da qui alla fine del mercato è impossibile che si muova, ha rinnovato e vuole giocare in Europa con l’Atalanta. Per noi ha un valore altissimo rispetto a quella che poi è l’età che ha: per la nostra società è fondamentale, ma altri club, come la Lazio, considerano anche la sua età, quindi il problema di mercato è stato relativo alla doppia valutazione di Gomez. Su un giovane puoi investire tranquillamente, mentre un giocatore che arriva ad una certa età deve essere valutato diversamente. Come in ogni situazione, se ti esponi tanto va bene se le cose vanno altrettanto bene, se vanno male sei il primo che viene attaccato. Papu Gomez si è fatto voler bene e non solo sui social: è sicuramente l’uomo immagine dell’Atalanta ed è anche per questo che è stato valutato così tanto dalla società.

Probabile formazione contro la Roma?
"De Roon
dovrebbe essere in campo dal primo minuto contro la Roma, Ilicic è l’uomo più pericoloso visto che si è allenato molto bene ed è entrato nell’ottica di gioco di Gasperini. Al posto di Conti vedremo Castagna, Ilicic e Gomez invece dietro Petagna: cambiano gli interpreti rispetto allo scorso anno, non il modulo".