Cristante: "Serviva uno come Mourinho, avevamo bisogno di un leader"

26.05.2022 12:00 di Andrea Gonini Twitter:    vedi letture
Cristante: "Serviva uno come Mourinho, avevamo bisogno di un leader"
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Al termine di Roma-Feyenoord ha parlato Bryan Cristante.

Cristante a SKY

Hai fatto un grande lavoro quest’anno nello “sporcare” i palloni, comandi il centrocampo.
“Grazie per i complimenti”.

Dopo l’Europeo, anche la Conference League.
“Per me è bello quando si vince, era importante per Roma e per la Roma. Quest’anno i tifosi ci hanno sempre sostenuti, ce la godiamo. Possiamo fare bene anche in campionato, siamo una squadra forte”.

Cosa ha dato Mourinho?
“Ha dato l’esperienza che ci serviva, siamo una squadra giovane e avevamo bisogno di un leader, sa come si vincono questo tipo di partite. Le finali si devono saper vincere”.

Zaniolo?
“È un giocatore forte e lo sappiamo, se sta bene fa la differenza, gli auguro una carriera da top”.

Spinazzola?
“È stato un anno difficile per lui, per noi è molto importante e farà una grande stagione”.

Cristante interviene di nuovo con Mancini: “L’Europa non è mai facile, lo stadio ci ha dato quella marcia in più. Ci godiamo questa coppa, ora dobbiamo fare uno step superiore, il prossimo anno viene il difficile”.

Il legame con Mourinho?
“Abbiamo giocato tanto, fatte partite dure, penso che alla fine si sia visto. Nei momenti di difficoltà abbiamo resistito, mancava poco per vincere e ci siamo riusciti”.