Castan: "Dodò è come un fratello per me"

23.05.2014 12:43 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Fonte: Roma Channel
Castan: "Dodò è come un fratello per me"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Leandro Castan ha rilasciato un'intervista a Roma Channel indossando gli speciali Google Glass: "E' una cosa diversa ma bella. Complimenti a Google, sono meravigliosi. Si può anche registrare tutto quello che guardi con i tuoi occhi, è una cosa bella, una cosa nuova. La tournée? La stiamo affrontando bene. Stiamo con la testa in vacanza però conosciamo l'importanza della tournée per la società. Siamo felici qui per fare bene per poi andare in vacanza tranquilli. La prossima stagione sarà bellissima e sono sicuro faremo bene. Il mondiale? L'ho già dimenticato. Ho sempre lavorato per andare in Nazionale ma il ct non conta su di me. Il mio mondiale sarà la Champions con la Roma. Dodò? Lo chiamo sempre mio fratello. Sta sempre accanto a me, parliamo sempre, lo conoscevo dai tempi del Corinthians, mi sento un fratello più grande. Quando le cose non vanno bene, lui parla con me"