Cassetti: "Mancano ancora due partite, ci speriamo. Lotito? Ha la memoria corta"

07.05.2011 23:28 di Eleonora Ciampichetti   vedi letture
Cassetti: "Mancano ancora due partite, ci speriamo. Lotito? Ha la memoria corta"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Cassetti a Roma Channel
"Non era una partita semplice contro il Milan che ha meritato questo Campionato. Nel primo tempo abbiamo fatto abbastanza bene poi abbiamo sofferto il loro possesso palla e non riuscivamo a salire. Abbiamo avuto qualche occasione per ripartire ma non è andata a buon fine. Comunque abbiamo preso un punto, mancano ancora due partite. Le polemiche sugli arbitri di Lotito? A me non interessa quello che dice il Presidente della Lazio anche perché ha la memoria corta... Infortunio L'infortunio di Brighi? Si ci ha condizionato, il mister ha dovuto riadattare la squadra dopo la sua uscita con Rosi e Taddei esterni, abbiamo dovuto cambiare tutto, ma non è stata una cattiva partita. La rincorsa alla Champions? La percentuale per entrarci rimane la stessa, domani c'è uno scontro diretto, vediamo come va a finire".

Cassetti in mixed zone
"Avevamo impostato la gara per portare a casa i tre punti. Non è stato semplice giocare con questo Milan che ci ha messo in difficoltà con il possesso palla. Era difficile scalare e ripartire e poi non abbiamo sfruttato qualche occasione. Non fa piacere né ai tifosi né a noi. Purtroppo abbiamo visto festeggiare il Milan, speriamo di festeggiare qualcosa noi a fine Campionato. Coppa Italia? Ci giochiamo il tutto per tutto".