Calafiori: "Il rigore ci ha dato quella marcia in più, abbiamo dimostrato di essere una grande squadra. Non è stato facile entrare a partita in corso". VIDEO!

09.04.2021 08:45 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture

Al termine della partita con l'Ajax ha parlato Riccardo Calafiori.

Calafiori a Sky Sport

Che impatto hai avuto nella partita?
“Non è stato facile entrare a partita in corso, i compagni mi hanno aiutato. Nella ripresa è andata meglio per me”.

La Roma ha reagito nonostante le difficoltà.
“Il rigore ci ha dato quella marcia in più, abbiamo dimostrato di essere una grande squadra. Già negli spogliatoi volevamo vincerla e ci siamo riusciti”.

Cosa ti ha frenato quest’anno?
“Voglio stare bene, sono stato fuori alla fine 3 mesi per lo stesso infortunio. Il calcio è anche questo, cercherò di dare il massimo per aiutare la squadra”.

Risposta molto forte da parte della Roma?
“Si è vista la compattezza della squadra, quanto siamo uniti e arrivare in fondo alla competizione”.

L’episodio nel finale con il raccattapalle che ti ha tirato addosso la sfera?
“C’è poco da dire… Non mi aspettavo questa sua reazione. Ho pensato tante cose, ma sono rimasto calmo. Devo dire che anche a me poteva dare fastidio vedere uno dell’altra squadra che perde tempo, ci può stare”.

I giovani come te devono giocare di più?
“Stanno arrivando segnali importanti, i giovani dell’età mia giocano molto in Europa, devono farci giocare anche in Italia”.

Calafiori in conferenza stampa

“Era una partita difficile, contro una grande squadra, ma abbiamo giocato veramente bene. Eravamo uniti e compatti, alla fine l’abbiamo portata a casa”.