Borriello: "Sono deluso. Era una partita da vincere"

09.01.2011 15:10 di Giulia Spiniello   vedi letture
Borriello: "Sono deluso. Era una partita da vincere"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Marco Borriello a Sky Sport:

“Sì sono deluso. Era una partita da vincere, un errore di un grandissimo campione ci ha condannato. Credevo di poter portare a casa tre punti facilmente. Abbiamo fatto tutto abbastanza bene, Curci ha fatto una gran parata. C'è grosso rammarico. Andiamo a casa a mani vuote. Non è un momento facile per i media. A Roma ci sono dieci radio e dieci tv e qualcosa bisognerà dire, ma lo spogliatoio è compatto. Ora ci aspetteremo altri malumori. Andiamo a Cesena convinti e speriamo che questa giornata ci porti risultati a favore. Un voto alla mia prestazione? Dieci per i capelli, è una tendenza rock punk. Quando avrò l'età di Billy cambierò (Costacurta, con cui stava scherzando. Ndr). Le ultime gare non sono stato appariscente ma ho fatto bene. Peccato per oggi che Curci mi ha tolto l'ulrlo dalla gola. Sono sempre vicino alla porta e questo deve fare un attaccante”.