I numeri di... Roma-Fiorentina - I giallorossi dominano, ma concretizzano poco. Diawara e Spinazzola in crescita, Veretout decisivo

27.07.2020 13:35 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
I numeri di...  Roma-Fiorentina - I giallorossi dominano, ma concretizzano poco. Diawara e Spinazzola in crescita, Veretout decisivo

Vittoria preziosissima per la Roma, che batte la Fiorentina con due rigori del grande ex di giornata, Jordan Veretout, e si porta a +4 dal Milan, ottenendo un importante match point per il quinto posto nella prossima partita contro il Torino. Tanta fatica per gli uomini di Fonseca, che fanno la partita, ma trovano il gol solo grazie a due rigori magistralmente realizzati dal centrocampista francese. La Roma saluta l'Olimpico con una vittoria, la prima tra l'altro con la nuova maglia, con la speranza che sia di buon auspicio per la prossima stagione.

LE STATISTICHE - I numeri esemplificano il dominio giallorosso: 59% di possesso palla, quasi il doppio di passaggi riusciti, il triplo dei tiri realizzati. È mancato però il cinismo ai capitolini, che hanno realizzato solo 2 gol nonostante i 12 tiri, di cui 7 verso lo specchio della porta avversaria. Fiorentina che ha badato più a difendersi, non impensierendo praticamente mai Pau Lopez, se non nell'occasione del gol di Milenkovic. Nessuna parata per lo spagnolo, solo 4 tiri dei viola, di cui appena due nello specchio, ma un gol. 50% di realizzazione. La partita difensiva dei toscani non ha portato a uno squilibrio nel numero dei falli commessi, anche se la Roma non ha ricevuto nemmeno un giallo, contro i quattro della Fiorentina.

I SINGOLI - L'unico a tirare più di una volta in porta è stato Jordan Veretout, con i due rigori. Francese miglior protagonista anche nelle occasioni da gol, 2 anch'esse, insieme ad Henrikh Mkhitaryan, sempre vivace lì sulla trequarti. Continua l'ottimo periodo di forma di Leonardo Spinazzola, che ha stravinto il duello con Chiesa e ha fornito addirittura 3 passaggi chiave, più di tutti. Nota di merito anche per Amadou Diawara, grande partita la sua a centrocampo, condita da 12 recuperi, meglio di lui solo Rachid Ghezzal della Fiorentina.

ROMA-FIORENTINA – DOMENICA 19 LUGLIO 2020 (21:45) – OLIMPICO

Durata incontro: 90' + 6'
Marcatori: 45' rig., 87' rig. Veretout (R), 54' Milenkovic (F)
Ammoniti: 34' Pezzella (F), 72' Caceres (F), 86' Ghezzal (F), 90' +4' Milenkovic (F)
Possesso palla: 59% (R) - 41% (F)
Tiri totali: 12 (R) - 4 (F)
Tiri in porta: 7 (R) - 2 (F)
Occasioni da gol: 8 (R) - 2 (F)
Parate: 0 (R) - 4 (F)
Falli commessi: 13 (R) - 14 (F)
Palle recuperate*: 42 (R) - 46 (F) 
Angoli: 8 (R) - 3 (F)
Fuorigioco: 2 (R) - 2 (F)
Passaggi riusciti: 464 (R) - 289 (F)
Accuratezza passaggi: 87% (R) - 81% (F)

*per palle recuperate si intendono: palle spazzate via, tackles riusciti, duelli aerei vinti, duelli a terra vinti, duelli 50%-50% vinti.