I numeri di... Napoli-Roma 2-4 - Dzeko gela il San Paolo per il secondo anno di seguito. Strootman indispensabile a centrocampo

04.03.2018 22:26 di Danilo Magnani Twitter:   articolo letto 6678 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Danilo Magnani
© foto di www.imagephotoagency.it
I numeri di... Napoli-Roma 2-4 - Dzeko gela il San Paolo per il secondo anno di seguito. Strootman indispensabile a centrocampo

Dopo le sconfitte contro Shakhtar e Milan, la Roma torna a vincere in campionato imponendosi 2-4 sul Napoli capolista. È la seconda volta in stagione che i giallorossi vincono con lo stesso risultato lontano da casa (era successo a Firenze), quarta volta invece dove mettono a segno almeno 4 reti (Napoli, Fiorentina e nel doppio confronto con il Benevento 0-4 e 5-2). Sono 16 i successi in campionato fino a questo momento, equamente divisi in 8 e 8 fra casa e trasferta; lontano dall'Olimpico però è arrivata uno sola sconfitta contro le 5 casalinghe, 4 invece i pareggi esterni rispetto all'unico interno. Si ferma a 10 invece il numero delle vittorie consecutive del Napoli in campionato che, oltre a ieri, ha perso in una sola altra occasione ossia in casa con la Juventus.

I numeri in campo, a parte il risultato, vedono vincere i padroni di casa con 26 tiri totali, 17 nello specchio e 15 occasioni da gol; la Roma invece ha tirato 10 volte in totale, 6 verso lo specchio della porta e ha creato altrettante occasioni da rete.

Come nella passata stagione, Edin Dzeko realizza una doppietta al San Paolo, decisiva per il risultato finale così come lo era stata nell'1-3 dell'ottobre 2016. Il bosniaco, rispetto alle ultime uscite, si è reso protagonista del match con 8 duelli vinti su 15 ingaggiati e tirando 3 volte nello specchio. Impressionano dall'altro lato i 10 tiri nello specchio di Lorenzo Insigne che però perde anche 10 scontri in mezzo al campo su 14 complessivi.

Non si ferma più Cengiz Ünder con il quinto gol nelle ultime cinque gare giocate (Champions League compresa), favorito nel gol di ieri da una deviazione dell'ex Mario Rui.

7 le reti stagionali di Diego Perotti (5 in Serie A) che sigla il poker romanista così come era successo al Franchi contro la Fiorentina.

I numeri esaltano le prestazioni difensive dei due centrali, Federico Fazio e Kostas Manolas, con l'argentino capace di recuperare 10 palloni e effettuare 5 respinte e il greco autore di 4 recuperi e 9 respinte. A centrocampo fondamentale invece il lavoro di Kevin Strootman che recupera 15 volte la sfera, più di qualsiasi degli altri giocatori scesi in campo.

Infine, nella sfida a distanza fra i due numeri 1, stravince Alisson Becker autore di 12 interventi contro i 2 di Pepe Reina.

NAPOLI-ROMA 2-4 - SABATO 03 MARZO 2018 ORE 20:45 - STADIO SAN PAOLO DI NAPOLI

Durata incontro: 90'+3'
Marcatori: 6' Insigne, 7' Ünder, 26', 73' Dzeko, 79' Perotti, 90'+2 Mertens
Ammoniti: 55' Mertens (N) - 55' Fazio, 86' Dzeko (R)
Espulsi: -
Possesso palla %: 57 (N) - 43 (R)
Tiri in porta: 17/26 (N) - 6/10 (R)
Occasioni da gol: 15 (N) - 6 (R)
Parate: 2 (N) - 12 (R)
Falli: 7 (N) - 7 (R)
Contrasti: 10 (N) - 21 (R)
Palle recuperate: 26 (N) - 45 (R)
Palle perse: 53 (N) - 34 (R)
Angoli: 10 (N) - 2 (R)
Fuorigioco: 0 (N) - 3 (R)
Totale passaggi: 751 (N) - 375 (R)
Totale cross: 21 (N) - 10 (R)