I numeri di... Hellas Verona-Roma 0-1 - Prima gioia di Ünder in giallorosso. Terzo rosso in carriera per Pellegrini. Fazio e Manolas alzano il muro, El Shaarawy assente ingiustificato

06.02.2018 06:59 di Danilo Magnani Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Danilo Magnani
© foto di www.imagephotoagency.it
I numeri di... Hellas Verona-Roma 0-1 - Prima gioia di Ünder in giallorosso. Terzo rosso in carriera per Pellegrini. Fazio e Manolas alzano il muro, El Shaarawy assente ingiustificato

Dopo un mese e mezzo senza vittorie, torna a sorridere la Roma in campionato che a Verona contro l'Hellas vince 0-1 grazie al gol di Cengiz Ünder. Prima marcatura da quando è in Italia per il turco che torna al gol con la maglia di un club dopo oltre 9 mesi (l'ultima volta una doppietta contro il Besiktas a fine aprile scorso). La rete di Cengiz è anche la rete più veloce della stagione romanista (arrivata dopo 43” di gioco): era dalla stagione 2011/12 che la Roma non segnava così presto, quando ci pensò Totti dopo 30” contro il Cesena.

Vittoria importantissima anche in chiave classifica perché, approfittando del quinto pari consecutivo dell'Inter, i giallorossi tornano a vedere da vicino la Champions League, quinti a un punto dai nerazzurri e due dalla Lazio terza (in attesa della gara di questa sera).

Il lato negativo della trasferta è rappresentato da Lorenzo Pellegrini, alla prima espulsione con la maglia della Roma, la terza in Serie A dopo quella in neroverde del gennaio 2016 contro il Frosinone (arrivata per somma di ammonizioni) e quella contro il Cagliari del dicembre 2016 (rosso diretto).

Guardando i numeri sul campo non sono mancate le occasioni per i giallorossi, autori di 15 tiri (9 in porta) e 11 occasioni da gol. Bravi anche a resistere negli oltre 40 minuti giocati in inferiorità numerica, considerato l'unico tiro nello specchio effettuato dal Verona e le sole 3 occasioni d'attacco. Meglio la Roma rispetto agli avversari se si considerano anche le 35 palle perse rispetto alle 42 degli scaligeri, soprattutto guardando i 26 passaggi sbagliati contro i 38 dei padroni di casa.

Per quanto riguarda i singoli, praticamente perfette le prestazioni di Kostas Manolas e Federico Fazio in difesa: 5 palloni recuperati, 8 respinte e 7 duelli vinti su 7 per il greco; 8 palloni recuperati, 13 respinte e altrettanti duelli vinti su 15 complessivi per l'argentino. Non male neanche Kevin Strootman in cabina di regia con 71 passaggi effettuati e 11 palloni recuperati, meglio di qualsiasi altro compagno. Ottima la prestazione del turco Cengiz Ünder che oltre a trovare la prima marcatura con la Roma, recupera 8 volte la sfera, crea 3 occasioni offensive e tenta il duello 18 volte (vincendo in 8 occasioni). Dall'altro lato male Stephan El Shaarawy che recupera una sola volta la sfera, perde 6 duelli su 9 e non tira mai in 78 minuti di partita.

HELLAS VERONA-ROMA 0-1 - DOMENICA 04 FEBBRAIO 2018 ORE 12:30 - STADIO MARCANTONIO BENTEGODI DI VERONA

Durata incontro: 90'+4'
Marcatori: 1' Ünder
Ammoniti: 21' Caracciolo, 29' Fares', 48' Buchel (H) - 24' Nainggolan (R)
Espulsi: 51' Lo. Pellegrini (R)
Possesso palla %: 51 (H) - 49 (R)
Tiri in porta: 1/5 (H) - 9/15 (R)
Occasioni da gol: 3 (H) - 11 (R)
Parate: 8 (H) - 1 (R)
Falli: 13 (H) - 7 (R)
Contrasti: 19 (H) - 17 (R)
Palle recuperate: 35 (H) - 39 (R)
Palle perse: 42 (H) - 35 (R)
Angoli: 4 (H) - 6 (R)
Fuorigioco: 0 (H) - 4 (R)
Totale passaggi: 346 (H) - 542 (R)
Totale cross: 33 (H) - 27 (R)