I numeri di... Cagliari-Roma 2-2: secondo pareggio consecutivo, sesto in Serie A. Quarto gol in campionato per Kolarov, eguagliato il record in carriera

09.12.2018 20:51 di Andrea Cioccio Twitter:   articolo letto 5297 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Andrea Cioccio
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
I numeri di... Cagliari-Roma 2-2: secondo pareggio consecutivo, sesto in Serie A. Quarto gol in campionato per Kolarov, eguagliato il record in carriera

In una ventosa serata di Cagliari, la Roma viene rimontata nel peggiore dei modi: in superiorità numerica, all'ultimo minuto disponibile di gioco. Fino all'83' la vittoria sembrava archiviata, poi Ionita ha spaventato i giallorossi, e il finale ormai lo conosciamo tutti. Vengono così buttati 2 punti: la vittoria non arriva da poco meno di un mese, ossia dal 4-1 alla Sampdoria prima della pausa (11 novembre). Secondo pareggio per 2-2 consecutivo, il sesto in campionato. I rossoblu non andavano sotto in casa proprio da Cagliari-Roma 0-1 del 6 maggio (gol di Ünder).

Isolani leggermente avanti nel possesso palla, con un 55% rispetto al 45% dei giallorossi, ma quest'ultimi hanno tirato più volte, 24 (di cui 6 nello specchio della porta), mentre il Cagliari 16 (di cui 5 verso i pali difesi da Olsen). Contro ogni pronostico, gli uomini di Maran hanno realizzato molti passaggi in più dei Capitolini: il dato registra un 376(C) a 273(R), ben 103 di differenza. Tante le palle perse, da entrambe le squadre: 37 per i sardi, 40 per la Roma. 

Per quanto riguarda i singoli, bene ancora una volta Olsen autore di 3 parate di cui una decisiva, ma meglio di lui Cragno, con 5 parate di cui 2 salva-risultato sui tentativi di Zaniolo. Quest'ultimo è stato l'uomo più pericoloso tra i giallorossi, con 3 tiri totali, ma allo stesso tempo è stato colui che ha perso più palloni, 7. Secondo gol in questa Serie A per Cristante (il primo contro il Chievo, nel 2-2 del 16 settembre), quarto invece per Kolarov, che diventa il secondo miglior marcatore della Roma dopo El Shaarawy, a quota 5. Il terzino va ad eguagliare il suo record personale di gol in un singolo campionato, appunto 4, della stagione 2006-2007 quando militava in patria nell’OFK Belgrado. Infine, da notare che il serbo ha siglato i suoi 4 gol in due coppie consecutive, ossia Roma-Frosinone/Roma-Lazio e Roma-Inter/Cagliari-Roma).

CAGLIARI-ROMA 2-2- SABATO 8 DICEMBRE 2018 (18:00) - SARDEGNA ARENA DI CAGLIARI

Durata incontro: 90'+5'
Marcatori: 14' Cristante (R), 41' Kolarov (R), 84' Ionita (C), 90'+4' Sau (C).
Ammoniti: Cristante (R), Faragò (C), Sau (C).
Espulsi: 90'+3' Ceppitelli per doppia ammonizione (C), 90'+4' Srna per rosso diretto (C).
Possesso palla: 55% (C) - 45% (R)
Tiri totali: 16 (C) - 24 (R)
Tiri in porta: 5 (C) - 6 (R)
Occasioni da gol: 5 (C) - 8 (R)
Parate: 5 (C) - 3 (R)
Falli commessi: 17 (C) - 12 (R)
Falli subiti: 12 (C) - 17 (R)
Contrasti: 12 (C) - 19 (R)
Palle recuperate: 24 (C) - 26 (R)
Palle perse: 37 (C) - 40 (R)
Angoli: 7 (C) - 5 (R)
Fuorigioco: 2 (C) - 3 (R)
Passaggi riusciti: 376 (C) - 273 (R)
Cross totali: 30 (C) - 25 (R)