I numeri di... Atalanta-Roma 3-3: quarta rimonta subita in campionato con 2 o più gol di scarto. Nessun tiro dei giallorossi nel secondo tempo

28.01.2019 18:40 di Andrea Cioccio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Andrea Cioccio
© foto di www.imagephotoagency.it
I numeri di... Atalanta-Roma 3-3: quarta rimonta subita in campionato con 2 o più gol di scarto. Nessun tiro dei giallorossi nel secondo tempo

Una partita dai due volti quella di Bergamo tra Atalanta e Roma. Nel primo tempo in campo si sono visti solo i giallorossi, che hanno messo in mostra un gran calcio, testimoniato dai 3 gol in 40 minuti. Il colpo di testa di Castagne su dormita di Karsdorp aveva fatto presagire una ripresa molto complicata per gli uomini di Di Francesco, e così, in effetti, è stato. L'Atalanta è riuscita a rimontare (permettendosi il lusso di sbagliare anche un rigore), e non ha mai fatto uscire la Roma dalla sua metà campo. Si tratta della quarta rimonta subita dai giallorossi in campionato con 2 o più gol di scarto, dopo Roma-Chievo da 2-0 a 2-2; Cagliari-Roma da 0-2 a 2-2; Roma-Torino della settimana scorsa da 2-0 a 2-2.

LE STATISTICHE - Ad osservare le statistiche, verrebbe da dire che in realtà la Roma ha guadagnato un punto e non persi persi due, vista la clamorosa rimonta. L'Atalanta è avanti in tutti i dati, a partire dal possesso palla, con un 64% a favore rispetto il 36% dei giallorossi, crollato precipitosamente nel secondo tempo. Anche il numero dei tiri totali sorride ai padroni di casa: ne hanno effettuati ben 23, solo 8, invece, i capitolini. Tuttavia, entrambe le squadre hanno centrato la porta per 5 volte, dunque la Roma, segnando 3 gol, è stata molto più cinica, caratteristica che negli ultimi anni è più volte mancata. Fa riflettere in particolare un dato, che rispecchia l'andamento della partita: nel secondo tempo gli uomini di Di Francesco non hanno mai concluso verso la porta avversaria.

I SINGOLI - Torna finalmente al gol Edin Dzeko, salendo a 4 gol in campionato (9 in stagione considerando i 5 in Champions League): in Serie A non segnava da Empoli-Roma 0-2 del 6 ottobre 2018, ossia 3 mesi e 20 giorni fa. Ottima, ancora una volta, la gara di Nicolò Zaniolo, autore di due assist, i suoi primi in Serie A, uno più bello dell'altro. Stephan El Shaarawy segna il suo secondo gol consecutivo dopo la gara contro il Torino di domenica scorsa, il secondo in trasferta dopo quello di Napoli: giunge a quota 7 in campionato, consolidandosi nella posizione di capocannoniere dei giallorossi (in seconda posizione Kolarov a 5). 

ATALANTA-ROMA 3-3 - DOMENICA 27 GENNAIO 2019 (15:00) - STADIO ATLETI AZZURRI D'ITALIA DI BERGAMO

Durata incontro: 90'+4'
Marcatori: 3', 33' Dzeko (R), 40' El Shaarawy (R), 44' Castagne (A), 59' Toloi (A), 71' Zapata (A).
Ammoniti: Cristante (R), Manolas (R), Nzonzi (R).
Possesso palla: 64% (A) - 36% (R)
Tiri totali: 23 (A) - 8 (R)
Tiri in porta: 5 (A) - 5 (R)
Occasioni da gol: 10 (A) - 4 (R)
Parate: 2 (A) - 2 (R)
Falli commessi: 7 (A) - 13 (R)
Falli subiti: 13 (A) - 7 (R)
Contrasti: 17 (A) - 21 (R)
Palle recuperate: 21 (A) - 21 (R)
Palle perse: 34 (A) - 33 (R)
Angoli: 9 (A) - 2 (R)
Fuorigioco: 5 (A) - 1 (R)
Passaggi riusciti: 551 (A) - 276 (R)
Cross totali: 33 (A) - 4 (R)