Mourinho su Euro2020: "L'Inghilterra ha meritato, ma non è mai rigore"

Traduzione dall'inglese a cura di Luca d'Alessandro
08.07.2021 11:31 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Mourinho su Euro2020: "L'Inghilterra ha meritato, ma non è mai rigore"
Vocegiallorossa.it
© foto di Imago/Image Sport

José Mourinho, allenatore della Roma e commentatore di EURO2020 per talkSPORT, ha commentato così la vittoria dell'Inghilterra, in semifinale, contro la Danimarca: "Non è mai calcio di rigore (fallo su Sterling con cui l'Inghiterra ha vinto ndr). La squadra migliore ha vinto, l'Inghilterra è stata fantastica e ha meritato la vittoria, ma non è mai calcio di rigore. L'Inghilterra è stata superiore alla Danimarca che ha giocato nella maniera che mi aspettavo giocasse, con i propri limiti, l'Inghilterra è stata molto brava e senza dubbio ha meritato, ma per me non è mai calcio di rigore. 

A questi livelli, semifinali di Euro2020, non capisco veramente la decisione dell'arbitro e capisco ancora meno il fatto che il VAR non abbia portato l'arbitro a rivedere il filmato o non abbia cambiato la decisione. Non è mai rigore, non c'è né il primo contatto, né quello del secondo difensore. Da uomo di calcio sono contento che l'Inghilterra abbia vinto, ha veramente meritato la vittoria, ma allo stesso tempo, sempre da uomo di calcio, sono veramente contrariato sul fatto che sia stato concesso quel rigore".  

Domenica prossima, allo stadio di Wembley andrà in scena la finale tra l'Italia e l'Inghiterra.