ESCLUSIVA VG - Radio Marca, Gómez: "Questo il periodo migliore per affrontare la Roma. Leverei Dzeko e Nainggolan ai giallorossi"

 di Alessandro Carducci Twitter:   articolo letto 17103 volte
© foto di Federico Gaetano
ESCLUSIVA VG - Radio Marca, Gómez: "Questo il periodo migliore per affrontare la Roma. Leverei Dzeko e Nainggolan ai giallorossi"

C'è molta attesa per l'esordio in Champions della Roma contro l'Atletico Madrid nel big match che andrà in scena questa sera allo stadio Olimpico. Vocegiallorossa.it ha ascoltato la voce di Adrián Gómez di Radio Marca, che ci ha raccontato come venga considerata la Roma a Madrid e le aspettative dei colchoneros per la partita di questa sera: "Sulla carta Roma, Chelsea e Atletico Madrid hanno la stessa possibilità nel girone anche se gli spagnoli hanno qualcosina in più per quanto fatto nelle ultime stagioni. Bisogna però dimostrarlo sul campo perché sono tre squadre che si possono complicare la vita tra di loro. Domani è fondamentale per l'Atletico. Iniziare fuori casa contro un rivale così complicato come la Roma, con il Chelsea che dovrebbe vincere con il Qarabag, non sarà facile. Sarà quindi molto importante perché chi perderà inizierà la competizione con un gran svantaggio".

Qual è la considerazione della Roma a Madrid?
“È ritenuta una squadra molto pericolosa, è un club in costruzione con l'arrivo di Di Francesco e di Monchi. Tra qualche mese, dopo aver giocato altre partite, la Roma sarà ancora più pericolosa. Hanno un gran centrocampo con gente come Strootman, De Rossi, Nainggolan, poi ci sono giocatori come Dzeko o Perotti, e quest'ultimo conosce bene l'Atletico Madrid. È pure vero che se c'è un periodo migliore per affrontare la Roma è ora, dato che i giocatori lavorano da poco con il nuovo allenatore e il nuovo ds. Meglio affrontare la Roma ora che più avanti”.

Chi leveresti della Roma?
“Dzeko, per tutti i gol che sta facendo. Poi mi piace molto Nainggolan, ha molta corsa, difende e attacca molto bene. Dà forza al centro del campo. Direi Dzeko e poi Nainggolan per tutto quello che rappresenta per la squadra”.