Tutti gli uomini di Fonseca

07.11.2019 14:38 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
Fonte: L'editoriale di Alessandro Carducci
Tutti gli uomini di Fonseca

Gli allenatori vengono giudicati anche per il lavoro che svolgono sui singoli, sulla capacità di valorizzare i giocatori in rosa, i giovani o rivitalizzare i delusi o chi comunque non avesse reso al suo livello.
Paulo Fonseca può già contare su un manipolo di calciatori che stanno avendo un rendimento superiore al passato: si comincia ovviamente con Javier Pastore, oggetto misterioso fino a poche settimane fa e ora quasi titolare insostituibile. Non solo classe ma anche tanta quantità, tanto sforzo, tanta corsa come mai si era visto lo scorso anno.
Si passa poi per Zaniolo, a quota già 5 gol tra campionato e coppe e in risalita dopo il finale di stagione dello scorso campionato giocato non all’altezza. Il reparto offensivo viene completato da Edin Dzeko, sul punto di lasciare la Roma in estate dopo un anno deludente e ora ringiovanito di almeno 10 anni, sorridente e totalmente coinvolto dal progetto.
A centrocampo troviamo Mancini, reduce da una grande stagione all’Atalanta ma reinventato, per forza di cose, centrocampista con ottimi risultati. In difesa Smalling, dopo essere stato accompagnato alla porta dal Manchester United, è diventato insostituibile e la Roma pensa già a come convincere gli inglesi a lasciarlo qui definitivamente.
Un segnale della bontà del lavoro del tecnico portoghese, alla vigilia di uno snodo cruciale per il prosieguo in Europa League.