Solo 3 in Europa tirano più della Roma. Alla ricerca dell'equilibrio

14.10.2021 12:15 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Fonte: L'editoriale di Alessandro Carducci
Solo 3 in Europa tirano più della Roma. Alla ricerca dell'equilibrio

Alzi la mano chi, dopo aver appreso dell’ufficialità di José Mourinho alla Roma, non ha pensato, anche solo per un secondo, che i giallorossi avrebbero giocato un calcio difensivo, magari efficace, ma poco spettacolare.
La Roma attuale non è il Barcellona di Guardiola né l’Olanda del calcio totale, per carità, ma non si può dire che pecchi in fase offensiva. O meglio, la mira a volte potrebbe essere migliore ma i capitolini scaricano una quantità di tiri impressionante ogni partita. Prendendo in esame i 5 campionati migliori europei (Italia, Inghilterra, Spagna, Francia e Germania), la Roma è la quarta squadra per numero di conclusioni ogni 90 minuti. Sono 15,47 i tiri di media in ogni gara, peggio solo rispetto al Liverpool (16,92), al Bayern Monaco (16,29) e al Manchester City (15,95). La squadra di Mourinho, di media, tira più del Real Madrid (quinta posizione), del Napoli (sesto), del Manchester United (settimo). Chiudono la top 10 West Ham, Lispia e Borussia Dortmund.
Questo significa che va tutto bene? No, per carità. Di recente, è stato fatto notare a José Mourinho che la squadra sembrava aver perso equilibrio in campo ed è questa la sfida maggiore che il portoghese dovrà vincere. All’orizzonte, si vedono Juventus e Napoli con l’intermezzo musicale del Bodø/Glimt.
Una settimana in cui testeremo bene a che punto è la ricerca dell’equilibrio, a che punto è la Roma rispetto alle altre big. Con la solita incognita dei giocatori reduci dalle nazionali ma con la certezza del recupero di Zaniolo, tornato in gruppo e desideroso di scendere in campo contro i bianconeri.