Diamo i numeri - Ludogorets-Roma: Mourinho e Simundza si ritrovano dopo otto anni

07.09.2022 15:30 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Diamo i numeri - Ludogorets-Roma: Mourinho e Simundza si ritrovano dopo otto anni
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Nella prima giornata del Gruppo C di Europa League, la Roma è ospite del Ludogorets. Sarà la diciannovesima partecipazione dei giallorossi nel torneo (sesta  con la denominazione più recente, dopo le 12 apparizioni nella vecchia Coppa UEFA), con 146 partite già disputate: 79 vittorie, 29 pareggi e 36 sconfitte il bilancio complessivo nella competizione.

I PRECEDENTI - Non vi è alcun precedente ufficiale tra le due formazioni. La Roma ha incrociato 10 volte squadre bulgare, ottenendo 7 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta; nelle cinque partite fuori casa lo score è di 3 vittorie e 2 sconfitte. Il Ludogorets ha invece incontrato per 6 vole squadre italiane, vincendo un solo match - all’Olimpico contro la Lazio nell’Europa League 2013/2014, e ottenendo 1 pareggio, sempre contro i biancocelesti, e 4 sconfitte, 2 delle quali in casa. 

GLI ALLENATORI - José Mourinho ha incontrato il Ludogorets nella stagione 2020/2021, quando sedeva sulla panchina del Tottenham: 4-0 in casa e 3-1 fuori i risultati dei due successi del portoghese. Ante Šimundža non ha mai incontrato la Roma né squadre italiane, ma se l’è vista contro Mourinho nella stagione 2014/2015, quando allenava il Maribor: pareggio per 1-1 in Slovenia e sconfitta per 6-0 a Stamford Bridge.

CASA E TRASFERTA - In questa stagione il Ludogorets ha già giocato quattro partite in casa tra preliminari di Champions League e di Europa League: tre vittorie e una sconfitta, decisiva per scendere dalla competizione maggiore a quella intermedia, il bilancio. La Roma nella scorsa stagione ha perso due volte fuori casa in Conference League, entrambe contro il Bodø/Glimt: 6-1 e 2-1. Tre vittorie e un pareggio il bilancio delle altre sfide.