Hellas Verona-Roma 1-3 - Da Zero a Dieci - Zaniolo si sblocca, Volpato incubo scaligero e i 24' di livello per Matic

01.11.2022 22:10 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Hellas Verona-Roma 1-3 - Da Zero a Dieci - Zaniolo si sblocca, Volpato incubo scaligero e i 24' di livello per Matic
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

0 - Mourinho si toglie un fastidioso 0: fino a ieri non aveva mai battuto l'Hellas Verona. Tabù sfatato.

1 - Finalmente si sblocca Zaniolo, lesto a ribadire in rete il palo di Abraham a fine primo tempo e realizzare la prima rete di questa stagione. Nel finale, c'è spazio anche per un'altra prima volta, ossia quella di El Shaarawy.

2 - I gol di Volpato in Serie A, entrambi all'Hellas Verona. Probabilmente gli scaligeri inizieranno ad avere gli incubi a ogni incrocio.

3 - Pali colpiti dalla Roma, per la precisione due di Abraham e una traversa di Matic

4 - Cristante, ammonito, è stato sostituito all'intervallo. Nel postpartita Mourinho ha spiegato la scelta di togliere il 4: "Avere un giallo in quella posizione è un rischio per questa partita: era una gara calda e con qualche situazione di aggressività, ho avuto la sensazione che fosse la mossa giusta da fare".

5 - Palloni recuperati da Matic nei 24' in cui è sceso in campo, dove ha anche fornito un assist e colpito un palo. Un ingresso decisivo.

6 - I punti in più che ha la Roma rispetto a un anno fa alla stessa giornata (la 12ª). Nonostante tutto, i numeri sono dalla parte dei giallorossi.

7 - La Roma infligge all'Hellas Verona la sconfitta consecutiva numero 7 in campionato.

8 - Vittorie in campionato per la Roma ottenuto contro Salernitana, Cremonese, Monza, Empoli, Inter, Lecce, Sampdoria ed Hellas Verona. 

9 - Tra Abraham fermato dai pali e Belotti che lotta ma non trova la porta va a segno Volpato, probabilmente il 9 che non ti aspetti.

10 - L'Hellas Verona è rimasto in inferiorità numerica dal 36' per l'intervento a gamba tesa di Dawidowicz sulla coscia di Zaniolo. La Roma è riuscita poi a passare in vantaggio solo all'88'.