COVID-19 - Superati i 100 milioni di casi nel mondo. In Italia 10.593 nuovi contagiati. Farmindustria, Scaccabarozzi: "Immunità di gregge entro l'estate se saranno approvati altri vaccini"

26.01.2021 23:37 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
COVID-19 - Superati i 100 milioni di casi nel mondo. In Italia 10.593 nuovi contagiati. Farmindustria, Scaccabarozzi: "Immunità di gregge entro l'estate se saranno approvati altri vaccini"
Vocegiallorossa.it

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. Come di consueto, il Ministero della Salute ha condiviso il bollettino contenente gli aggiornamenti relativi al Coronavirus nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 240.102 tamponi e individuati 10.593 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 482.417, 9.213 in meno rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 541 persone affette da Coronavirus per un totale di 85.881 decessi dall'inizio dell'epidemia. Il tasso di positività è pari al 4,12%.

23:37 - L'amministrazione Biden ritiene che entro la fine dell'estate avrà vaccini per il Covid sufficienti per 300 milioni di americani. Lo riporta l'Ansa.

21:44 - I casi di Coronavirus a livello globale hanno superato oggi la soglia dei 100 milioni: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University.

19:33 - Aspettiamo fiduciosi il giudizio del Tar del Lazio per dimostrare che abbiamo ragione noi": il presidente della Lombardia Attilio Fontana replica in questo modo al comunicato dell'Iss che parla di 54 segnalazioni di errori alla Lombardia da maggio, "In difficolta' per proprie mancanze - ha commentato -, l'Istituto Superiore di Sanita' continua a spostare il tiro da quello che e' il vero tema, ovvero il mal funzionamento dell'algoritmo per il calcolo dell'Rt". Fontana parla di "uscite a orologeria" per "colpire la Lombardia. Non solo dal Governo, ma ora anche da quello che dovrebbe essere un organo terzo come l'Iss".

19:05 - "Abbiamo fatto e continuiamo a fare tutto il possibile per salvare vite". Lo ha sottolineato il premier britannico, Boris Johnson, in una conferenza stampa a Downing Street per fare il punto sulla situazione Covid nel Paese. Johnson ha precisato che si assume piena responsabilita' per l'azione del governo. "Sono profondamente addolorato per ogni vita che si e' spenta", ha aggiunto. 

18:27 - CLICCA QUI per consultare il bollettino odierno in Italia.

17:05 - In leggero calo, in Campania, la curva dei contagi con un tasso positivi-tamponi del 8,53% (ieri era 8,99%). Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione Campania, nelle ultime 24 ore i positivi sono 976, di cui 41 sintomatici. I tamponi esaminati sono 11.441 (di cui 2.082 antigenici), 25 le persone decedute - 9 nelle ultime 48 ore e 16 in precedenza ma registratie ieri; - e 791 i guariti. In merito al report posti letto su base regionale, calano a 101 (ieri erano 105) i posti di terapia intensiva occupati su 656 disponibili, mentre aumentano i ricoveri nella degenza con 1470 posti occupati (ieri erano 1455) su 3160 disponibili.

15:58 - Secondo quanto fa sapere Sky TG 24, il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha annunciato nel corso del consiglio regionale che l'Istituto zooprofilattico ha evidenziato tre casi di positività al covid con variante brasiliana da parte di una famiglia che è già stata isolata e sarà successivamente sottoposta al vaccino.

15:20 - "Il rischio rappresentato dalle mutazioni del virus impone che si verifichino anche misure drastiche e che se ne discuta nel gabinetto. Fra queste misure si prendono in considerazione i controlli più severi alle frontiere, soprattutto con le aree ad alto rischio, ma anche la riduzione quasi a zero della circolazione aerea verso la Germania, come sta facendo Israele". Lo ha detto il ministro dell'Interno tedesco Horst Seehofer alla Bild.

13:30 - L'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), su indicazione del SAGE (Gruppo strategico di esperti), ha raccomandato di rinviare la somministrazione del vaccino a chi si è già contagiato negli ultimi 6 mesi.

12:30 - La Svezia ha chiesto dei chiarimenti alla Pfizer sul reale numero di dosi di vaccino presenti in ciascuna fiala consegnata dall'azienda farmaceutica statunitense. Per questo motivo, il Governo svedese ha interrotto interrotto i pagamenti.

11:30 - Il prossimo 31 gennaio, in base ai dati dell'andamento dell'epidemia che saranno comunicati dall'Istituto Superiore di Sanità (ISS) dopo il monitoraggio di venerdì, le regioni italiane si preparano ad un nuovo cambio di colore. Liguria e Veneto potrebbero passare in zona gialla mentre la Sicilia spera di lasciarsi alle spalle la zona rossa.

10:50 - "Se altri vaccini arriveranno all'approvazione in tempi rapidi, come AstraZeneca, Janssen, altri 16 vaccini che sono in fase tre, potremmo arrivare prima dell'estate all'immunità di gregge". Così su Sky TG 24 il presidente di Farmindustria Massimo Scaccabarozzi.

10:31 - "Le discussioni con AstraZeneca oggi ci hanno lasciato insoddisfatti per la mancanza di chiarezza e spiegazioni insufficienti. Gli Stati membri sono uniti: gli sviluppatori di vaccini hanno responsabilità contrattuali da rispettare": lo scrive su Twitter la commissaria alla salute Stella Kyriakides, al termine dei due confronti con la società avuti oggi. "Abbiamo chiesto un piano dettagliato di spedizioni dei vaccini e quando verranno distribuiti agli Stati", aggiunge la commissaria, annunciando un nuovo incontro con l'azienda mercoledì.

10:16 - L'onda d'urto dell'emergenza COVID-19 ha colpito anche le libere professioni: nei primi sei mesi del 2020, oltre 30mila liberi professionisti, in prevalenza donne, hanno dovuto abbandonare la propria attività a causa della crisi innescata dalla pandemia, cui si aggiungono circa 170mila lavoratori indipendenti su una platea di oltre 1,5 milioni di lavoratori autonomi bloccati dal primo lockdown. Lo afferma Confprofessioni, secondo la quale i settori più colpiti sono quelli legati al commercio, finanza e immobiliare con un calo di quasi il 14% nel primo trimestre del 2020, ma male anche l'area tecnica (-5,7%) e amministrativa (-2,5%).

10:00 - Nella sua prima sessione formale di domande e risposte con i giornalisti (svoltasi in un auditorium dell'Eisenhower Executive Office, vicino alla Casa Bianca) il Presidente degli USA Joe Biden ha parlato anche del piano vaccini negli Stati Uniti: "La mia speranza è di poter arrivare presto a 1,5 milioni di vaccinazioni al giorno, sarà dura, ma ce la faremo".

09:43 - "Abolire i brevetti in linea generale non è il caso. Ci sono degli strumenti adeguati che noi abbiamo proposto fin da maggio scorso. Bisogna ricorrere a quelle che si chiamano le licenze obbligatorie". Lo ha affermato Silvio Garattini, direttore dell'Istituto Mario Negri.

09:20 Ora la Gran Bretagna teme che le sue dosi di vaccino anti COVID-19 vengano bloccate dall'Ue, o comunque ritardate rispetto al programma di consegna, dopo che Bruxelles ha espresso l'intenzione di voler istituire un meccanismo di controllo delle esportazioni dei sieri prodotti nell'Unione verso Paesi terzi in risposta ai tagli annunciati da AstraZeneca e Pfizer (entrambi con impianti in Belgio). A dare ampio spazio alla preoccupazione sono i giornali britannici, tra cui il Times e il Telegraph. 

09:00 - La Thailandia ha registrato 959 nuovi casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore, pari al livello giornaliero più alto dall'inizio della pandemia: lo hanno reso noto le autorità sanitarie del Paese, secondo quanto riporta la Cnn. Il nuovo dato porta il bilancio complessivo dei contagi a quota 14.646, inclusi 75 morti. 

08:40 - La Nuova Zelanda non prevede una apertura completa dei suoi confini fino alla fine dell'anno, ma porterà avanti la politica delle bolle d'aria con i vicini poco colpiti dalla pandemia come l'Australia e i Paesi del Pacifico. "Il resto del mondo rappresenta un rischio troppo alto per la nostra salute e la nostra economia", ha affermato il primo ministro, Jacinda Ardern, in una conferenza stampa trasmessa online.