COVID-19 - L'Inghilterra potrebbe riaprire ai viaggi internazionali dal 17 maggio. 5.948 nuovi contagi. Marchisio positivo. Brusaferro: "Misure restrittive fino a quando la maggioranza non sarà immunizzata"

03.05.2021 22:43 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
COVID-19 - L'Inghilterra potrebbe riaprire ai viaggi internazionali dal 17 maggio. 5.948 nuovi contagi. Marchisio positivo. Brusaferro: "Misure restrittive fino a quando la maggioranza non sarà immunizzata"
Vocegiallorossa.it

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. Come di consueto, il Ministero della Salute ha condiviso il bollettino contenente gli aggiornamenti relativi alla diffusione del COVID-19 in Italia. Sono 5.948 i nuovi contagi su 121.829 tamponi processati. Le vittime nelle ultime 24 ore sono 256. Il rapporto positivi-tamponi è del 4,9%. Vocegiallorossa.it vi aggiornerà LIVE con tutte le principali notizie.

22:43 - L'Inghilterra potrebbe riaprire ai viaggi internazionali dal 17 maggio, stando alle parole del premier britannico Boris Johnson. Lo riporta Sky TG24.

22:00 - Uno spagnolo su quattro ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti-Covid, 12.162.359 pari al 25,6% dei 47 milioni di abitanti. Lo hanno riferito le autorità sanitarie, precisando che in 5.098.903 hanno ricevuto entrambe le dosi (11%). Il traguardo è stato celebrato dal ministro della Salute, Carolina Darias, ricordando che l'obiettivo era giungere a questa cifra nei primi giorni di maggio, per arrivare ad avere il 70% della popolazione vaccinato in estate.

21:12 - Gli Stati Uniti saranno in una "posizione molto diversa" per la fine dell'estate e la speranza è che si torni a una normalità. Lo ha dichiarato il presidente americano, Joe Biden, sottolineando di aver "lavorato molto duramente per assicurare che ci siano oltre 600 milioni di dosi". "Aumenteremo questo numero in modo anche da aiutare le altre nazioni una volta che ci saremo presi cura di tutti gli americani". Il 56% degli americani adulti ha già ricevuto almeno una dose ma il trend è in calo e secondo gli ultimi sondaggi circa un quinto della popolazione non intende vaccinarsi. 

20:28 - La Gran Bretagna ha segnalato solo 1.649 nuovi casi giornalieri, con un solo decesso nelle ultime 24 ore.

19:24 - In Francia torna a crescere il numero di pazienti per Covid nelle terapie intensive: nelle ultime 24 ore ci sono stati 45 nuovi ingressi per un totale di 5.630. Un aumento per il secondo giorno consecutivo, dopo che per cinque i numeri erano gradualmente scesi

18:04 - Sono 5.948 i nuovi contagi di oggi. Qui il bollettino integrale.

17:06 - "Sono partite questa mattina le attività di somministrazione nelle isole Pontine da parte della Asl di Latina". Lo riferisce l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, che "ringrazia la Guardia di Finanza per la collaborazione". 

16:08 - Roberta Sinopoli, moglie dell’ex giocatore della Juventus, lo ha annunciato sui social affermando che risultano positivi anche lei e uno dei due figli: “Io ho perso gusto e olfatto”.

15:06 - L'Air Force C-130 decollato ieri da Caselle con la prima tranche di aiuti italiani per l'India è atterrato oggi a New Delhi. Ad accogliere la squadra di medici italiani l'ambasciatore d'Italia a Delhi Vincenzo de Luca e quello europeo Ugo Astuto. "L'Italia è al fianco dell'India nella battaglia contro il coronavirus. Questa è una sfida che dobbiamo affrontare. L'equipe medica arrivata dall'Italia e l'equipaggiamento contribuiranno a salvare vite in questi terribili momenti", ha detto de Luca. Questo invio è solo il primo aiuto all'India da parte dell'Italia. Gli aiuti, che comprendono equipaggiamento medico, un generatore in grado di fornire ossigeno ad un intero ospedale, 20 respiratori e medicinali, verranno tutti destinati all'ospedale ITBP di Greater Noida, citta' satellite alla periferia di Delhi.

14:02 - Per i membri del Comitato Tecnico Scientifico i prossimi mesi saranno segnati da libertà maggiori e più opportunità di svago, ma le precauzioni anti-coronavirus dovranno continuare fino alla fine dell’anno. Secondo il portavoce Brusaferro le regole saranno necessarie “fino a che la maggioranza della popolazione non verrà immunizzata”.

13:45 - Mauro Minelli, immunologo responsabile per il Sud della Fondazione italiana di Medicina personalizzata, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in merito ai festeggiamenti in Piazza Duomo a Milano legati allo Scudetto dell'Inter: "Tra 10 giorni si vedranno gli effetti della folla di ieri".

13:15 - Sono 364 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore. Il tasso d'incidenza è del 3,82% su circa 9.000 tamponi effettuati.

12:45 - Sono 26 i nuovi casi di positività al COVID-19 registrati nella Regione Basilicata a fronte dei 348 tamponi molecolari processati nelle ultime 24 ore.

12:15 - Per spostarsi da una regione all'altra e all'estero durante la prossima estate sarà necessario rispettare le misure anti-COVID-19, che variano in base al mezzo di trasporto scelto per viaggiare. Sui treni a lunga percorrenza è necessaria obbligatoriamente la prenotazione mentre sui traghetti la capienza massima consentita è del 50%.

11:45 - Attilo Fontana, presidente della Regione Lombardia, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in merito ai festeggiamenti dei tifosi dell'Inter per la conquista dello Scudetto: "È prevedibile un aumento dei contagi".

11:15 - Massimo Galli, infettivologo dell'Ospedale "Luigi Sacco" di Milano, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in merito ai festeggiamenti dei tifosi dell'Inter per la conquista dello Scudetto: "C’è stata la perdita di controllo delle minime misure: ieri gli assembramenti erano ovunque".

10:51 - Ancora in calo la curva dei contagi in Germania: le 9.160 nuove infezioni registrate oggi dal Robert Koch Institut, il centro epidemiologico nazionale, segnano un deciso decremento rispetto alle 11.907 di una settimana fa. Il dato che si riferisce alle infezioni del weekend risulta sempre più basso rispetto a quelli infrasettimanali a causa del minor numero di tamponi effettuati, ma rispetto alla scorsa settimana c'è stata comunque di una diminuzione di circa 2700 casi. In calo anche il numero dei decessi: sono 84 nelle 24 ore, che portano il numero complessivo delle vittime da COVID-19 in Germania a 83.276, mentre dall'inizio della pandemia sono 3,42 milioni le persone che si sono ammalate di coronavirus. Intanto ha ottenuto almeno la prima dose di vaccino anti COVID-19 il 26,93% della popolazione tedesca: si tratta di oltre 22 milioni di persone. Di questi, sono oltre 6,9 milioni (ossia il 7,7%) coloro a cui è stata somministrata la seconda dose.

10:16 - "Nel trimestre aprile-maggio-giugno ci saranno 32 milioni di dosi Pfizer e 10 milioni di Astrazeneca. Su quest'ultimo vaccino ci sono stati errori di comunicazione. Alla fine l'Aifa ha dato dei suggerimenti, indicazioni non stringenti per gli over 60, perché sono stati riscontrati eventi avversi rarissimi". Lo ha detto il virologo Giorgio Palù, presidente dell'Aifa, a Rai News24.

09:43 - L'India apre alla vaccinazione per tutti gli adulti nel Paese, nel tentativo di fermare l'impennata esponenziale di casi di COVID-19 cha ha portato ad un totale di quasi 20 milioni di casi. Lo riferisce il Guardian. Si tratta di un'impresa titanica per la popolosa India dove soltanto una piccolissima parte della popolazione può permettersi l'accesso a strutture private per ottenere il siero anti COVID-19, ciò vuol dire che gli stati e il governo federale avranno il compito di vaccinare 900milioni di cittadini. Stando al conteggio della Johns Hopkins University i contagi totali in India sono 19,57 milioni. 

09:20 - "Fino ad oggi non è stato individuato alcun caso di variante indiana". Lo ha detto il presidente del Lazio, Nicola Zingaretti, ad Uno Mattina su Rai1, parlando dei casi di COVID-19 isolati nella comunità indiana di Sabaudia. In ogni caso, ha assicurato, "continua il sequenziamento allo Spallanzani".

09:00 - Il Comitato olimpico internazionale (Cio) stima che circa il 60% dei 10mila atleti provenienti in Giappone dall'estero per partecipare alle Olimpiadi di Tokyo, saranno vaccinati contro il coronavirus. Lo rivela il quotidiano online Yomiuri Shimbun, che cita persone a conoscenza del dossier, ricordando che alcuni paesi, tra cui la Corea del Sud e gli Stati Uniti, hanno iniziato a immunizzare i propri atleti che si recheranno ai Giochi. Il Cio prevede che oltre la metà delle 200 nazioni che prenderanno parte alle Olimpiadi decideranno di vaccinare i propri sportivi, e hanno informato in merito il comitato organizzatore nipponico nella riunione del 28 aprile, dal momento che una eventuale diffusione del virus all'interno del villaggio olimpico potrebbe causare la sospensione dell'evento sportivo.

08:40 - L'India è il secondo Paese più colpito al mondo in termini assoluti, dietro agli Stati Uniti che hanno superato i 32,4 milioni di contagi, ma in questo momento è quello che registra il più gran numero di nuovi contagi. Il sistema sanitario del Paese, soprattutto nelle principali città, è sottoposto a una pressione senza precedenti; mancano posti letto e anche presidi essenziali alla cura della malattia, come l'ossigeno. Nei giorni scorsi, la campagna vaccinale ha esteso le somministrazioni a tutta la popolazione adulta, privilegiando le persone di più di 45 anni, ma in alcune regioni questo non e' stato ancora possibile a causa della carenza di dosi disponibili. Finora nel Paese, che pure è il maggiore produttore di vaccini al mondo, sono state somministrate solo 157 milioni di dosi, di cui 1,2 milioni nelle ultime 24 ore, in calo rispetto ai giorni precedenti.