COVID-19 - Il bollettino di oggi. Sanzioni da 600 a 1.500 euro per chi è senza Green Pass. Regno Unito, al via la terza dose. Regione Lazio, D'Amato: "Possibile farla in farmacia". Calabria, rischio zona gialla

16.09.2021 20:50 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
COVID-19 - Il bollettino di oggi. Sanzioni da 600 a 1.500 euro per chi è senza Green Pass. Regno Unito, al via la terza dose. Regione Lazio, D'Amato: "Possibile farla in farmacia". Calabria, rischio zona gialla
Vocegiallorossa.it

La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono 5.117 i positivi rilevati nelle ultime 24 ore, a fronte di 306.267 tamponi effettuati. I decessi sono 67Vocegiallorossa.it vi fornirà LIVE le ultime notizie.

20:50 - Il decreto sul Green pass sarà in vigore fino al 31/12/2021, ovvero in vigenza dello stato di emergenza. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, in conferenza stampa dopo il via libera del Cdm al nuovo decreto legge per l'estensione del Green pass a tutti i luoghi di lavoro.

19:55 - "I test antigenici saranno gratuiti solo per gli esenti previsti dalla circolare del ministero della salute". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, in conferenza stampa dopo il via libera del Cdm al nuovo decreto legge per l'estensione del Green pass a tutti i luoghi di lavoro

19:00 - Nel Lazio su 10777 tamponi molecolari e 17618 tamponi antigenici per un totale di 28395 tamponi, si registrano 314 nuovi casi positivi (-57). Sono 3 i decessi (-3), 433 i ricoverati (-6), 56 le terapie intensive (-3) e 488 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,1%. I casi a Roma città sono a quota 149. Cala l'Rt a 0,74 e scende l'incidenza sotto i 40 casi su 100mila abitanti

18:00 - IL BOLLETTINO

17:15 - Iniziata a Palazzo Chigi la riunione del Consiglio dei ministri per il via libera al decreto legge per l'estensione dell'obbligo di Green pass per l'accesso a tutti i luoghi di lavoro, pubblici e privati. Il Cdm era convocato alle 16.

16:45 - "L'Italia sta andando bene, meglio degli USA, ora è diventata un esempio per il mondo". Anthony Fauci torna a Villa Firenze, la residenza dell'ambasciatrice d'Italia a Washington, e promuove il nostro Paese per la gestione della pandemia, in particolare per la percentuale di persone completamente vaccinate sopra i 12 anni, quasi il 75%, contro il 54% degli Stati Uniti (63% con almeno una dose).

16:22 - "Sono vaccinato e ho il Green Pass. Ma non ritengo il Green Pass la panacea assoluta di tutti mali, o comunque una garanzia certa contro il COVID-19". Lo ha dichiarato Gian Marco Centinaio, sottosegretario al Ministero dell'Agricoltura, intervenendo online a un convegno organizzato alla sede di Pavia di Assolombarda sul "Made in Italy". A una domanda sulla decisione del governo di estendere il certificato verde a tutti i lavoratori, pubblici e privati, l'esponente pavese della Lega ha commentato che "oggi si avverte di più la necessità di estendere la campagna vaccinale, piuttosto che allargare l'utilizzo del Green Pass. Io stesso, pur essendomi vaccinato e girando sempre con il Green Pass, più volte mi sono già sottoposto a tampone per partecipare ad incontri o accedere a luoghi". 

16:01 - Il nuovo decreto che introduce il green pass nel mondo del lavoro prevedrebbe sanzioni da 600 a 1.500 euro. È quanto avrebbe spiegato il governo, secondo quanto si apprende, nel corso della riunione con Regioni, Comuni e Province. La sanzione riguarderebbe sia chi non mostra il certificato verde sia chi omette i controlli. 

15:39 - Ha preso il via nel Regno Unito la campagna per la somministrazione della terza dose del vaccino anti COVID-19. Tra le prime persone che hanno ricevuto il secondo richiamo, riporta la Bbc, c'è Catherine Cargill, un'ostetrica che lavora al Croydon University Hospital, nella zona sud di Londra. "L'ho fatto prima della stagione invernale per assicurarmi di essere protetta", ha dichiarato Catherine Cargill, sottolineando che la vaccinazione le consentirà di continuare a lavorare, studiare e trascorrere del tempo con la sua famiglia. L'ostetrica ha quindi fatto appello ai suoi connazionali a vaccinarsi quando sarà il loro turno. La terza dose nel Regno Unito sarà offerta a circa 30 milioni di persone, tra cui il personale del Servizio sanitario nazionale, gli over 50 e le persone vulnerabili. La terza dose sarà somministrata a distanza di almeno sei mesi dalla seconda e principalmente con il vaccino Pfizer-BioNTech.

15:19 - È iniziato l'incontro tra il Governo, Regioni, Anci e Upi per illustrare il decreto che introduce il green pass nel mondo del lavoro. Oltre al ministro degli Affari Regionali, sono presenti anche il ministro della Salute Roberto Speranza e il ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta, che sta illustrando i contenuti relativi alla
pubblica amministrazione. 

14:58 -  L'Austria prosegue con la linea dura contro i no vax. Dopo l'obbligo - solo per non vaccinati - a indossare la maschera Ffp2 in tutti i negozi, ora Vienna ha annunciato il taglio della disoccupazione per coloro che rifiutano un lavoro che prevede la vaccinazione. Lo precisa il ministro al lavoro Martin Kocher su richiesta del Arbeitsmarkt Service, il servizio pubblico per l'impiego austriaco, come informa il quotidiano Der Standard. Sempre più datori di lavoro pretendono infatti che nuovi collaboratori siano immunizzati. Chi rifiuta una offerta di lavoro perché no vax viene sospeso fino a sei settimane dalla disoccupazione. 

14:38 - "Salute e lavoro sono al primo posto dell'azione parlamentare della Lega". Lo ha detto Matteo Salvini parlando con i giornalisti a Rosarno a proposito del Green Pass e della sua estensione a tutti i luoghi di lavoro. "La nostra - ha detto il leader leghista - è una linea equilibrata: tamponi gratis per tutti e Green Pass usato con giudizio. Non è pensabile che il Green Pass - ha sottolineato - debba anche essere richiesto ad una mamma che accompagna il bambino all'asilo, ferma restando la necessita' di vaccinarsi il piu' possibile per tutelare chi lavora e chi utilizza i mezzi di trasporto pubblico. Tutto ciò - ha concluso - va miscelato con sapienza evitando eccessi incomprensibili per i cittadini".

14:13 - Anche le discoteche sono state al centro del confronto in cabina di regia. Le riaperture, a quanto si apprende, saranno valutate e possibilmente inserite nel decreto quando si discuterà dei palazzetti dello sport, di  cinema e teatro, cioè il primo ottobre. Il punto sarebbe stato sollecitato dal ministro per lo sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti.

13:50 - I primi 20 trapiantati pochi minuti fa hanno ricevuto la terza dose di vaccino, i prenotati sono già 150. Èuna platea di 12 mila assistiti già noti e contiamo di vaccinarli tutti in 30 giorni. Per gli altri, seguiranno innanzitutto gli over 80 e si proseguira' poi con le stesse modalità di reclutamento del passato. La novità è che la terza dose si potrà fare nelle farmacie: 700 hanno gi aderito". Lo ha detto l'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato, in occasione della partenza delle somministrazioni della terza dose di richiamo all'ospedale Eastman di Roma ai pazienti che hanno subito un trapianto d'organo solido.

13:25 - "Oggi ho sentito il presidente della Società italiana di oncologia, diventa difficile fare una selezione dei pazienti oncologici ovvero dire tu sì o tu no per la terza dose. Se il principio è proteggere i più deboli con la dose addizionale del vaccino anti-Covid tutti gli oncologici devono farla. Le dosi ci sono e si può fare". Lo ha precisato il direttore dell'Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, durante la conferenza stampa davanti la fontana dell'Istituto per le malattie infettive diventata, durante la pandemia, simbolo della lotta al Covid rispondendo alla domanda sulle categorie previste nelle priorità per la terza dose di vaccino anti-Covid. 

12:50 - "L'Italia insieme alla Germania sono due dei Paesi in Ue dove la curva dei contagi sta incidendo meno e anche i dati economici evidenziano che c'è una ripresa, tutto questo è stato possibile grazie ad una campagna vaccinale che ha dato risultarti importanti. Però siamo di fronte ad una fase delicata: sono state riaperte le scuole del Paese e stiamo lavorando sul ritorno in presenza dei lavoratori. Dobbiamo monitorare ancora 2-3 settimane l'impatto dei contagi e delll'epidemia, per questo non possiamo permetterci passi falsi, e vanificare tutto quello che abbiamo fatto. Dal 15 ottobre scatterà l'obbligo del Green pass e poi a fine ottobre potrebbe essere un momento per una ulteriore riflessione su eventuali modifiche". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

12:24 - Sono iniziate nel Lazio le somministrazioni della terza dose di richiamo del vaccino anti covid  a pazienti che hanno subito un trapianto d'organo solido. Si è partiti dalla Asl di Rieti e questa mattina è stato il turno dell'Istituto Eastman-Centro vaccinale del Policlinico Umberto I. Presenti alle vaccinazioni il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, il presidente del Centro nazionale trapianti professor Massimo Cardillo, il direttore generale del Policlinico Umberto I, Fabrizio d’Alba e la rettrice della Sapienza, Antonella Polimeni. Dopo  la circolare del ministero della Salute, le prime somministrazioni delle terze dosi del vaccino sono state effettuate dalla Asl di Rieti su 40 cittadini che hanno subito un trapianto di organo solido e che hanno completato il primo ciclo vaccinale nei mesi scorsi. Dal prossimo 20 settembre si parte in maniera massiva in tutte le Aziende su trapiantati e dializzati nel Lazio. Le vaccinazioni effettuate al Policlinico Umberto I sono state 157 mila, per un totale di 83 mila pazienti, dei quali 6.600 vulnerabili. I pazienti trapiantati ai quali sarà fatta la terza dose campione dal 16 al 21 settembre presso il presidio Eastman saranno 300.

11:55 - Sono 728 i medici attualmente sospesi dagli albi degli Ordini dei medici italiani perché non vaccinati contro Covid-19. Le sospensioni sono state in tutto 936, di cui 208 revocate dopo che i camici bianchi hanno provveduto a mettersi in regola con la vaccinazione obbligatoria da aprile per il personale sanitario. A comunicarlo è la Federazione nazionale degli Ordini dei  medici e chirurghi (Fnomceo), che via via riceve dagli Ordini  provinciali (sinora sono stati 55 su 106) la comunicazione delle sospensioni. 

11:30 - Sono iniziate nel Lazio le somministrazioni della terza dose di richiamo a pazienti che hanno subito un trapianto d'organo solido. Si è partiti dalla Asl di Rieti e questa mattina è stato il turno dell'Istituto Eastman - Centro vaccinale del Policlinico Umberto I. Presenti il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, l'assessore alla sanità Alessio D'Amato, il presidente del Centro nazionale trapianti Massimo Cardillo, il direttore generale del Policlinico Umberto I, Fabrizio d'Alba e la rettrice della Sapienza, Antonella Polimeni. Dopo la circolare del ministero della salute, le prime somministrazioni delle terze dosi del vaccino Covid sono state effettuate dalla Asl di Rieti su 40 cittadini che hanno subito un trapianto di organo solido e che hanno completato il primo ciclo vaccinale nei mesi scorsi. 

11:10 - Un vertice in videoconferenza è stato convocato per oggi alle 16 dal ministro degli Affari regionali, Mariastella Gelmini, con e le Regioni, le Province e i Comuni. All'ordine del giorno le misure per il contrasto al Covid e il green pass. 

10:45 - Decine di persone dell'entourage del Presidente russo, Vladimir Putin, sono risultate positive al COVID-19. Per questa ragione, come da lui stesso dichiarato in un video messaggio, Putin dovrà rimanere in autoisolamento per alcuni giorni.

10:25 - "Gli italiani hanno risposto bene e sopportano i sacrifici con dignità. Chi alimenta false informazioni li tradisce. Quelli che un anno fa negavano la necessità di proteggersi, oggi si oppongono al Green Pass. Non aiutano la nazione a vivere. Non bisogna perdere il ritmo della campagna vaccinale. E da sotto questo aspetto devo dire che in Italia abbiamo fatto meglio di tanti altri". Queste le dichiarazioni di Massimo Galli, primario di malattie infettive al Sacco di Milano, in due interviste concesse a Il Corriere della Sera e a La Repubblica.

9:54 - "Cosa mi aspetto nelle prossime settimane? Avremo dei casi che arriveranno all'ospedalizzazione ma credo che alla fine sarà un autunno che affronteremo molto meglio rispetto a quello passato perché a differenza di un anno fa ora abbiamo i vaccini che già in estate hanno dato prova della loro efficacia". Queste le parole dell'infettivologo genovese, Matteo Bassetti, riportate dal sito di SkyTg24: "Io guardo sempre a quello che succede in Paesi che hanno iniziato la vaccinazione prima di noi. In Inghilterra ci sono 30-40.000 casi al giorno, ma grazie ai vaccini la situazione legata alle ospedalizzazioni rimane tranquilla. Chi non si è ancora vaccinato lo invito a farlo".

9:45 - Come riporta il sito di SkyTg24, la Calabria dal 20 settembre potrebbe diventare la seconda regione gialla dopo la Sicilia.

9:30 - L'Inghilterra sta pensando di somministrare la terza dose del vaccino agli over 50 entro Natale. Niente Green Pass, invece, per utilizzare i mezzi di trasporto e per i locali.