COVID-19 - Da lunedì Lazio in zona bianca. 1.901 nuovi casi. Figliuolo: "AstraZeneca solo a over 60". Locatelli: "Un italiano su quattro è vaccinato"

11.06.2021 21:00 di Marco Campanella   Vedi letture
COVID-19 - Da lunedì Lazio in zona bianca. 1.901 nuovi casi. Figliuolo: "AstraZeneca solo a over 60". Locatelli: "Un italiano su quattro è vaccinato"
Vocegiallorossa.it

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. Come di consueto, il Ministero della Salute ha condiviso il bollettino contenente gli aggiornamenti relativi alla diffusione del COVID-19 in Italia. Sono 1.901 i nuovi positivi al Covid-19 su 17.610 tamponi processati (antigenici e molecolari). I decessi in un giorno sono 69. Il tasso di positività è allo 0.9%. Vocegiallorossa.it vi aggiornerà LIVE con tutte le principali notizie.

21:00 Nelle Marche, "solo il 30% delle dosi di Astrazeneca consegnate è stato inoculato alle persone con meno di cinquant'anni, mentre il restante 70% è stato destinato agli over 60%". Lo ha detto l'assessore alla Sanità, Filippo Saltamartini, sottolineando che la sanità regionale si era "attenuta a quel criterio, che consigliava e non imponeva" la somministrazione del vaccino anglo-svedese agli over 60, anche se "il consiglio è stato preso come una prescrizione". "La scelta del vaccino Astrazeneca non spetta all'organo di indirizzo politico - ha aggiunto -, ma è il medico che sul posto, in base all'anamnesi e alle condizioni del soggetto, stabilisce quale tipo somministrare".

20:00 Gli under-60 che hanno fatto la prima dose di vaccino con AstraZeneca e ora dovranno fare la seconda con Pfizer e Moderna aspetteranno lo stesso lasso di tempo già previsto tra le due dosi del vaccino anglo-svedese. Restano quindi - secondo quanto si apprende - le 8-12 settimane già previste. Gli appuntamenti già fissati per il richiamo, ancorché', con una seconda dose diversa resterebbero, dunque, invariati.

19:28 - Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha firmato una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire dal 14 Giugno. Le regioni Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e la Provincia Autonoma di Trento passano in area bianca. 

18:50 - Secondo il bollettino odierno, sono 1.901 i nuovi casi di contagio a fronte di 217.610 tamponi processati. I decessi sono 69.

17:59 - "Finché non avremo zero decessi avremo una sfida tutta da giocare. Ma tutto ciò si basa sui vaccini e anche sulla campagna di comunicazione, penso che la comunicazione più forte sia quella della realtà, delle persone che si recano tutti i giorni agli hub e trovano uno Stato che risponde. Il ministro Dadone sta inoltre predisponendo una campagna per i più giovani". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza in conferenza stampa. 

17:23 - "La decisione di somministrare Astrazeneca solo agli over 60 avrà qualche impatto sul piano vaccinale ma sono sicuro che fra luglio e agosto riusciremo a mitigare questo impatto". Lo ha detto il Commissario per l'emergenza Francesco Figliuolo in conferenza stampa, sottolineando che in ogni caso c'è la "sostenibilità logistica" per cambiare il piano.

17:22 - "Le raccomandazioni del Cts sul vaccino saranno tradotte dal governo in modo perentorio e non solo come raccomandazioni". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza in conferenza stampa sull'andamento della campagna vaccinale.

17:20 - "Il 45% della popolazione ha ricevuto almeno una dose e quasi 1 su 4 ha ricevuto l'intero ciclo di vaccinazioni e ciò ha consentito di registrare tutta una serie di miglioramenti dei parametri epidemiologici e siamo a 600 posti di terapie intensive mentre ad aprile eravamo ad un numero 6 volte superiore" . Lo ha detto il coordinatore del Cts Franco Locatelli alla conferenza stampa di aggiornamento sulla campagna vaccinale. 

17:07 - Il vaccino di Astrazeneca è fortemente raccomandato per gli over 60 mentre chi ha meno di sessant'anni e ha giàfatto una dose del siero a vettore virale farà la seconda con Pfizer o Moderna. E' questa l'indicazione contenuta nel parere del Comitato tecnico scientifico che rimanda ogni decisione alle autorità competenti.

16:44 - Secondo giorno consecutivo senza morti da Coronavirus nel Piemonte che si prepara a passare in fascia bianca. Sono 126 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid, pari allo 0,6% di 22.618 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 66, il 52,4%. Prosegue il calo dei ricoverati: sono 47 in terapia intensiva (-2), 351 negli altri reparti (-16), mentre le persone in isolamento domiciliare sono 2.478. Gli attualmente positivi sono 2.876. I guariti sono 266, piu' del doppio dei nuovi casi. Dall'inizio della pandemia, dunque, il Piemonte ha registrato 366.025 positivi, 11.670 decessi - quattro in più rispetto a ieri ma nessuno registrato oggi - e 351.479 guariti.

16:13 - Pechino si oppone con forza alle azioni che usano la pandemia del Covid-19 per diffamare la Cina. In una telefonata col segretario di Stato Usa Antony Blinken e nell'imminenza del G7 che in Cornovaglia discutera' una nuova indagine sull'origine del virus, il capo della diplomazia del Partito comunista Yang Jiechi ha  affermato che "alcune persone negli Usa hanno inventato e diffuso la storia assurda del 'laboratorio di Wuhan ha fatto trapelare il nuovo coronavirus'. Esortiamo gli Usa a rispettare fatti e scienza, ad astenersi dal politicizzare la tracciabilita' e a concentrarsi sulla cooperazione internazionale contro la pandemia".

16:00 - Conferenza stampa con il ministro Speranza, il commissario Figliuolo e Locatelli slitta alle 16.30.

15:35 - Nuovo record di vaccinazioni antiCovid in Sicilia. Da venerdi' 4 a giovedi' 10 giugno nell'Isola sono state infatti effettuate 366.662 somministrazioni (di cui l'84 per cento come prima dose). "Un risultato che ha consentito, quindi, di oltrepassare, per l'ennesima settimana consecutiva, di oltre cinquantamila dosi il target (superiore di quasi trentamila vaccini rispetto a sette giorni fa) - assegnato alla Regione Siciliana dalla Struttura commissariale nazionale guidata dal generale Figliuolo. In Sicilia sono state già effettuate oltre tre milioni di somministrazioni, con un milione di persone che hanno gia' completato il ciclo vaccinale", afferma una nota.

15:10 - Da lunedi' saranno 40,5 milioni gli italiani in zona bianca. Agli abitanti di Abruzzo, Liguria, Umbria, Veneto, Molise, Friuli Venezia Giulia e Sardegna, che si trovano gia' nella fascia a minori restrizioni, si aggiungeranno infatti fra tre giorni - secondo quanto emergerebbe dal monitoraggio settimanale - anche quelli di Emilia Romagna, Lombardia, Lazio, Piemonte, Provincia di Trento e Puglia.  Si tratta di due terzi della popolazione del Paese.

14:51 - Fine stato di epidemia, fase arancione e open day. In Slovenia la situazione epidemiologica continua a migliorare, e gli esperti hanno consigliato al governo di non prorogare lo stato di emergenza, in scadenza martedì prossimo, anche se alcune misure restrittive, come la possibilità di riunirsi in piu' di 10 persone solo previo distanziamento, rimarranno in vigore. Il ministro della Salute, Janez Poklukar, parlando oggi in conferenza stampa, ha detto che la prossima settimana saranno introdotti degli open day per permettere vaccinazioni senza prenotazione a chiunque, una iniziativa che consentira' di aumentare il livello di immunizzazione della popolazione. 

14:31 - L'Ema ha approvato un nuovo sito per la produzione del vaccino anti-Covid di Moderna, si legge in una nota. L'impianto, spiega l'Agenzia Ue,  e' gestito da Recipharm, si trova a Monts, in Francia e puo' diventare operativo subito. L'Ema ha dato parere positivo anche per l'aggiunta di diversi siti alternativi responsabili del controllo dei lotti e la scorsa settimana, il 4 giugno, ha dato l'ok a due nuovi siti per la produzione di sostanze attive e prodotti finiti intermedi, negli Usa. Secondo l'Agenzia, questo dovrebbe consentire la produzione da uno a due milioni di fiale aggiuntive di vaccino pronto per l'uso per l'Ue, al mese. 

14:00 - Il comitato per la sicurezza dell'Ema ha concluso che le persone che in precedenza hanno avuto la sindrome da aumentata permeabilità capillare non devono essere vaccinate col siero di AstraZeneca. La sindrome, spiega Ema, è una condizione molto rara e grave che causa perdita di liquidi dai piccoli vasi sanguigni (capillari), con conseguente gonfiore principalmente alle braccia e alle gambe, bassa pressione sanguigna, ispessimento del sangue e bassi livelli di albumina nel sangue. 

13:40 - Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni morta dopo la vaccinazione volontaria con AstraZeneca, secondo quanto appreso soffriva di piastrinopenia autoimmune familiare e assumeva una doppia terapia ormonale. Gli investigatori vogliono capire se le due patologie fossero state indicate nella scheda consegnata prima della somministrazione del vaccino, il 25 maggio. Tra i documenti che stanno acquisendo i militari anche le relazioni dei dirigenti medici del San Martino Pelosi e Brunetti. Martedì verrà dato l'incarico ai medici legali Luca Tatjana e Franco Piovella.

13:20 - Chi ha meno di 60 anni e ha avuto la prima dose di Astrazeneca farà il richiamo con il vaccino a Mrna. È l'orientamento del Comitato tecnico scientifico, secondo quanto si apprende, che sara' formalizzato nelle prossime ore, anche se al momento gli esperti stanno ancora discutendo sulla soglia di età sotto la quale il richiamo sarà con Pfizer e Moderna e che potrebbe essere tra i 40 e i 60 anni. Per la seconda dose, sottolineano infatti i tecnici, è raccomandato continuare a usare Astrazeneca per chi ha più di 60 anni. Sotto questa soglia, per un principio di massima cautela, è invece raccomandabile l'utilizzo di un vaccino a Mrna. 

13:00 - Parte oggi nel Lazio la prenotazione online del vaccino anti-Covid dai medici di medicina generale. Sarà possibile prenotare online, nello spazio dedicato alla propria fascia d'età, la somministrazione del vaccino nelle Unità di Cure primarie. Il richiamo verrà poi pianificato dal medico vaccinatore. "Il risultato raggiunto ci permette ora di aprire una fase totalmente nuova - ha detto il presidente della Regione Nicola Zingaretti, nel corso di una conferenza stampa - . Lo strumento degli hub, utilissimo all'avvio della campagna vaccinale, ha garantito una vaccinazione di massa. Questo passaggio di testimone ora sarà utilissimo". 

12:40 - Oggi, alle ore 16.00 presso la sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio , si terrà una conferenza stampa di aggiornamento sulla campagna vaccinale e sull'andamento epidemiologico a cui parteciperanno il Ministro della Salute, Roberto Speranza, il Commissario straordinario Gen. Francesco Paolo Figliuolo, il Coordinatore del Cts, Prof. Franco Locatelli e il portavoce del Cts, Prof. Silvio Brusaferro. Lo rende noto il ministero della Salute. 

12:20 - "Ieri sera abbiamo sospeso il prosieguo della open week per gli over 18 con AstraZeneca e ora sono in corso i richiami per chi il vaccino lo ha già  fatto". Lo ha annunciato l'assessore regionale alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato, presentando il nuovo sistema di prenotazione dei medici di medicina generale. 

12:00 - "Siamo al 94% di adesione negli over 80, all'88% negli over 70, all'80% negli over 60 e al 63% negli over 50. Stanotte abbiamo aperto le prenotazioni per la fascia 29-25 e l'ultima, 24-17, verrà aperta domenica". Lo comunica l'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato, presentando il nuovo sistema di prenotazione dei medici di medicina generale.

11:30 - "Attendiamo le prossime decisioni che noi auspichiamo rapide, chiare e inequivocabili da parte del CTS e del ministero circa modalità di utilizzo e somministrazioni e le rispettive fasce di età per il vaccino Astrazeneca, soprattutto per quanto riguarda il richiamo". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato, durante una conferenza stampa per l'avvio delle prenotazioni online del vaccino anti-Covid dai medici di medicina generale.  "È un passaggio importante e ci attendiamo che venga risolto in maniera chiara e inequivocabile nelle prossime ore", ha aggiunto. 

11:00 - La Russia ha registrato 12.505 nuove infezioni di Covid-19 nelle ultime 24 ore, il dato più alto dal 22 febbraio. Il numero totale ha raggiunto 5.180.454 di casi, stando al centro di crisi anti-coronavirus. I morti sono 396, rispetto ai 383 del giorno precedente, per un totale di vittime ufficiali, dall'inizio dei conteggi, di 125.674. Lo riporta la Tass.

10:30 - Andrey Mostovoy non parteciperà ad Euro 2020. Il centrocampista dello Zenit, infatti, è risultato positivo agli ultimi test PCR effettuati nel ritiro della Nazionale. Al suo posto, come si legge sui canali ufficiali della Federazione, è stato inserito in lista Roman Evgenjev, difensore della Dinamo Mosca.

10:00Aumentano giorno dopo giorno i container che vengono stoppati in alcuni dei punti più strategici del gigante asiatico. L'emergere di focolai di Covid-19 tra i lavoratori portuali sta costando un ingorgo ancora più grave di quello accaduto nel Canale di Suez, con potenziali conseguenze su tempi e costi

09:30Scende ancora il valore medio nazionale dell'incidenza dei casi di Covid ogni 100 mila abitanti che passa a 26 rispetto al 32 della scorsa settimana. Fermo invece l'RT nazionale allo stesso valore di 7 giorni fa: 0,68. Sono, secondo quanto si apprende, i dati contenuti nella bozza di monitoraggio ISS-Ministero della Salute, ora all'esame della cabina di regia, che saranno presentati oggi. 

09:00 - Ieri su oltre 10mila tamponi nel Lazio (+655) e oltre 6mila antigenici, per un totale di oltre 16mila test, si sono registrati 194 nuovi casi positivi (+15), i decessi sono 6 (-1), i ricoverati sono 543 (-44).