Roma-Salernitana 2-1 - Cosa dicono gli xG - Troppo poco fino al pareggio. Giallorossi top sui piazzati. GRAFICA!

11.04.2022 22:20 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Roma-Salernitana 2-1 - Cosa dicono gli xG - Troppo poco fino al pareggio. Giallorossi top sui piazzati. GRAFICA!

Negli ultimi anni è stato sviluppato un nuovo tipo di dato che può aiutare ad analizzare ciò che è successo nelle partite di calcio e il rendimento delle squadre. Si tratta del dato degli Expected Goals, vale a dire un numero che quantifica, in media, i gol che si segnano in una partita dai tiri che si prendono durante la gara. Un numero non indiscutibile, in quanto sono stati sviluppati diversi modelli che danno dei risultati diversi (anche se tendenzialmente simili), e al quale non si può ridurre l’intero andamento di un match, ma che può aiutare a dare contezza di determinate situazioni in modo più freddo. Ecco l’analisi di Roma-Salernitana, con i dati di understat.com.

VITTORIA OK, PRESTAZIONE MENO - Secondo gli expected goals, la Roma ha fatto abbastanza per vincere la partita: il conto finale è di 1,96 a 0,54, che suggerirebbe una partita a senso unico. Partita a senso unico è stata, ma dopo lo svantaggio la Roma ha in realtà faticato tantissimo: il primo tiro dopo lo 0-1 è arrivato al 44’, e tra il gol di Radovanovic (un jolly pescato da 0,05 xG, con la complicità della barriera) e quello di Carles Perez (altro jolly, da 0,02 xG) sono arrivate in totale 10 conclusioni per appena 0,64 xG, una sola delle quali sopra la soglia degli 0,25. In questo lasso di tempo è paradossalmente andata più vicino la Salernitana al raddoppio, con la chance sprecata da Kastanos da 0,30.

ROMA REGINA DEI PIAZZATI - Il tiro successivo a quello di Perez è stato il gol del 2-1 di Chris Smalling, nato da un calcio piazzato e dal valore di expected goals di 0,55, il più alto di tutta la gara. Angoli e punizioni indirette sono una delle armi principali dei giallorossi, che primeggiano per expected goals creati in queste situazioni, ben 14,65. La rivale più vicina è l’Inter con 11,71, poi c’è la Juventus con 10,17: distacchi importanti che sottolineano quando i giallorossi lavorino bene su queste situazioni.

ZANIOLO INCEPPATO - Nella ripresa è rientrato Nicolò Zaniolo, che ha creato 0,54 xG, il valore più alto di tutti i giocatori in campo eccetto Chris Smalling. Il problema è aver creato questa somma in 6 tiri, solo uno dei quali ad alta percentuale, 0,30 xG, a risultato però già acquisito. Nessuno degli altri 5 ha infatti toccato o superato la soglia degli 0,10 xG.

Expected Goals Plot di Roma-Salernitana 2-1
Expected Goals di Roma-Salernitana 2-1