Roma-Bologna 0-0 - Cosa dicono gli xG - Nessun presupposto per vincere la partita. Terza gara di fila con più di 1 xG concesso. GRAFICA!

02.05.2022 21:45 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Roma-Bologna 0-0 - Cosa dicono gli xG - Nessun presupposto per vincere la partita. Terza gara di fila con più di 1 xG concesso. GRAFICA!

Negli ultimi anni è stato sviluppato un nuovo tipo di dato che può aiutare ad analizzare ciò che è successo nelle partite di calcio e il rendimento delle squadre. Si tratta del dato degli Expected Goals, vale a dire un numero che quantifica, in media, i gol che si segnano in una partita dai tiri che si prendono durante la gara. Un numero non indiscutibile, in quanto sono stati sviluppati diversi modelli che danno dei risultati diversi (anche se tendenzialmente simili), e al quale non si può ridurre l’intero andamento di un match, ma che può aiutare a dare contezza di determinate situazioni in modo più freddo. Ecco l’analisi di Roma-Bologna, con i dati di understat.com.

NESSUN PRESUPPOSTO - La Roma non ha creato praticamente nessun presupposto per vincere la partita. I giallorossi hanno tirato 17 volte, toccando o superando solo tre volte la soglia degli 0,10 xG e avvicinandosi a quella degli 0,30 con un tentativo da 0,28 xG di Kumbulla. Dall’altra parte, il Bologna ha tirato 10 volte, superando due volte la soglia degli 0,30 xG - addirittura 0,49 gli expected goals generati da un tentativo di Arnautovic - e andandoci vicina con De Silvestri - 0,27. Il conto finale fa 0,99 a 1,45.

DIFESA DA RIVEDERE - Dopo la lunga striscia di partite senza aver superato la soglia di 1 xG concesso, la difesa ha lasciato più del singolo expected goal per la terza volta consecutiva. Era successo a cavallo tra la diciannovesima e la ventunesima giornata: 1,18 xG concessi alla Sampdoria, 3,02 al Milan e 1,45 alla Juventus.

CAMBI INUTILI - La Roma ha inserito quattro titolari poco dopo l’inizio del secondo tempo: da quel momento in poi ha creato 0,69 xG, registrando un miglioramento rispetto al primo tempo, ma non cambiando nella sostanza il suo peso offensivo.

IL SOLITO ZANIOLO - Ancora una volta, il calciatore della Roma che ha preso più tiri in tutta la partita è stato Zaniolo. Che però non è mai stato - anche in questo caso, ancora una volta - pericoloso: 0,25 gli xG creati complessivamente, 0,10 xG il valore massimo di una sua conclusione.

Expected Goals di Roma-Bologna 0-0
Expected Goals Plot di Roma-Bologna 0-0