Ludogorets-Roma 2-1 - Cosa dicono gli xG - La vera storia della partita. Grave underperformance per Pellegrini. GRAFICA!

09.09.2022 18:00 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Ludogorets-Roma 2-1 - Cosa dicono gli xG - La vera storia della partita. Grave underperformance per Pellegrini. GRAFICA!

Negli ultimi anni è stato sviluppato un nuovo tipo di dato che può aiutare ad analizzare ciò che è successo nelle partite di calcio e il rendimento delle squadre. Si tratta del dato degli Expected Goals, vale a dire un numero che quantifica, in media, i gol che si segnano in una partita dai tiri che si prendono durante la gara. Un numero non indiscutibile, in quanto sono stati sviluppati diversi modelli che danno dei risultati diversi (anche se tendenzialmente simili), e al quale non si può ridurre l’intero andamento di un match, ma che può aiutare a dare contezza di determinate situazioni in modo più freddo. Ecco l’analisi di Ludogorets-Roma, con i dati di infogol.net.

LA STORIA DI MOURINHO… - Al termine della partita, José Mourinho ha parlato di sconfitta immeritata, e i numeri da questo punto di vista sono con lui: il conto finale degli expected goals è di 1,03 a 2,49. La Roma ha creato in totale due volte e mezzo ciò che ha creato il Ludogorets e ha perso 2-1, perché il Ludogorets ha convertito i suoi due tiri a più alta percentuale (0,44 quello di Cauly, 0,26 quello di Nonato), mentre la Roma ha fatto centro solo con uno dei 5 tentativi ad alto valore di expected goals. La rete di Shomurodov è un colpo di testa da 0,31 xG, ma ci sono stati gli errori di Pellegrini (due, uno da 0,45 e uno da 0,34), di Volpato (0,29 xG) e di Dybala nel finale (0,42 xG).

…E QUELLA VERA - Messi così, questi numeri descriverebbero un dominio giallorosso che però non c’è stato. Nel primo tempo, il conto degli xG era di 0,29, poi c’è stata l’occasione di Pellegrini in apertura di ripresa e poi tiri a scarsissima percentuale (cinque, per un totale di 0,23 xG) fino al gol del vantaggio del Ludogorets, a seguito del quale sono arrivate le occasioni citate prima. Se non fosse poi arrivato il 2-1 finale, si sarebbe parlato probabilmente di una Roma svegliata dallo svantaggio.

MALE GLI ATTACCANTI - Abbiamo detto degli sprechi davanti: il trio offensivo titolare della Roma ha generato 1,58 xG. 1,01 sono del solo Pellegrini, che torna a casa con una grave underperformance e 0,57 sono di Dybala. Andrea Belotti non ha mai tirato e quindi il suo score è 0; Shomurodov, autore del gol del pari, ha generato 0,36 xG in mezz’ora, contando il recupero, overperformando di 0,64.

Expected Goals di Ludogorets-Roma
Expected goals plot di Ludogorets-Roma