Cosa aspettarci da Roma-Salernitana

20.08.2023 09:58 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
Cosa aspettarci da Roma-Salernitana

Domenica alle ore 18:30, allo Stadio Olimpico, andrà in scena Roma-Salernitana. La gara rappresenta l'esordio in gare ufficiale del club giallorosso. Andiamo a vederecosa aspettarci dalla partita:

INDIPENDENCE D(A)YBALA - La Joya è squalificato e sappiamo tutti quanto sia importante per la Roma e quanto perde la squadra senza la propria punta di diamante. Iniziare subito senza di lui è un primo banco di prova per testare la maturità della squadra più che la forza. 

A(OUA) RUOTA  LIBERA - Senza Dybala, come abbiamo scritto e senza Pellegrini, chi dovrà dare qualità alla manovra e alle giocate della Roma sarà il nuovo arrivato Aouar. Per lui si tratterà di un battesimo del fuoco, visto che sarà la prima volta da romanista all'Olimpico. 

IL PRIMO GOL IN SERIE A DI BELOTTI - La belle prestazioni di Belotti, tra gol e assist, in questa pre-stagione ormai non contano più. Adesso serve il primo gol in Serie A, con la Roma. Tutto il resto sono chiacchiere. 

LLORENTE PROMOSSO - Senza Roger Ibanez, andato a giocare in Arabia Saudita, Mourinho ha Diego Llorente come nuovo titolare (in attesa di Ndicka). Lo spagnolo arrivato lo scorso gennaio ha sorpreso in positivo lo Special One, tanto che il prestito è stato "rinnovato" e ora è il titolare della difesa giallorossa. 

VOLTI NUOVI - Paredes e Renato Sanches sono cosa fatta. Chissà se da qui a domenica Tiago Pinto regalerà alla squadra anche un altro attaccante. Vederli in campo già domenica vorrebbe dire che la squadra ha messo in cascina i primi 3 punti della stagione.