Cosa aspettarci da Roma-Milan

31.08.2023 13:40 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
Cosa aspettarci da Roma-Milan

Venerdì alle ore 20:45, allo Stadio Olimpico di Roma, andrà in scena Roma-Milan. Nella prime 2 giornate di Serie A, la Roma ha impattato 2-2 sulla Salernitana e perso contro l'Hellas Verona, totalizzando appena 1 punto. Tutto come programma per il Milan di Pioli che si presenterà nella Capitale con 6 punti su 6, a caccia della terza vittoria consecutiva.

COSA ASPETTARCI DA ROMA-MILAN:

L'EFFETTO MOURINHO - Dopo le prime due giornate, passate a guardare le partite della sua squadra da lontano, Mourinho tornerà a poter giocare, sì giocare, perché spesso e volentieri sembra entrare in campo anche lui, insieme ai suoi uomini. Al di là di come potrà finire la partita, avere il proprio condottiero in battaglia, insieme a te, farà molto bene ai calciatori. 

EUFORIA LUKAKU - Chissà se verrà mandato in campo lo stesso, chissà se verrà convocato solo per fargli respirare da vicino l'atmosfera romanista che si respira all'Olimpico. Di sicuro, almeno inizialmente, sarà un fattore per far dimenticare ai tifosi il pessimo inizio di campionato e andare allo stadio euforici. 

LA PRIMA MAGLIA AD AOUAR - Dopo 45' minuti in panchina contro l'Hellas e il suo primo gol in Serie A è logico aspettarci Aouar titolare. 

RITORNO AL PASSATO? - Primo big-match, Dybala più no che sì, ecco che la Roma potrebbe tornare a giocare in maniera più coperta, tornando al doppio mediano Paredes-Cristante e con Aouar-Pellegrini dietro l'unica punta: Belotti.

ATTENTI A QUEI DUE - La fascia sinistra del Milan composta da Theo Hernandez e Rafael Leao fa paura, quindi è lecito aspettarci degli accorgimenti. Nella scorsa stagione Rick Karsdorp diede prova di giocare bene contro avversari più blasonati di lui. Chissà se Mourinho insisterà su di Kristensen o si ricorderà dell'olandese.