Manchester City escluso dalle prossime due edizioni delle competizioni UEFA per violazioni del Fair Play Finanziario

14.02.2020 19:45 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Manchester City escluso dalle prossime due edizioni delle competizioni UEFA per violazioni del Fair Play Finanziario

Attraverso un comunicato, la UEFA ha annunciato che il Manchester City è stato escluso per due anni in primo grado dalle competizioni europee a causa delle violazioni in materia del Fair Play Finanziario. Inoltre, i Citizens dovranno pagare una multa di 30 milioni di euro. Il club inglese può comunque presentare ricorso al CAS (The Court of Arbitration for Sport).