Champions League - Si riparte il 7-8 agosto con le restanti gare degli ottavi. Final Eight in Portogallo, si gioca a Lisbona. Finale il 23 agosto. VIDEO!

17.06.2020 16:15 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture

Il Comitato Esecutivo della UEFA si è riunito questa mattina. Ecco quanto deliberato in merito alla prosecuzione della Champions League, interrotta a marzo per l'emergenza COVID-19:

I quarti di finale, semifinali e la finale della UEFA Champions League 2019/2020 si disputeranno con la formula delle Final Eight a eliminazione diretta in gara unica a Lisbona, Portogallo, in agosto. Le restanti partite degli ottavi di finale si giocheranno il 7/8 agosto, ancora da decidere se si giocheranno negli stadi delle squadre di casa o in Portogallo.

Quarti di finale, semifinali e finale si giocheranno all’Estádio do Sport Lisboa e Benfica e all’Estádio José Alvalade. L’Estádio do Dragão di Porto e l’Estádio Dom Afonso Henriques di Guimarães si aggiungeranno agli stadi di Lisbona per gli ottavi di finale, se necessario.

Ecco il programma nel dettaglio:

Ritorno ottavi di finale: 7-8 agosto (sedi da confermare)
Quarti di finale: 12-15 agosto (Lisbona)
Semifinali: 18-19 agosto (Lisbona)
Finale: 23 agosto (Lisbona)

Tutte le partite si giocheranno alle ore 21:00.

Le squadre saranno autorizzate a registrare tre nuovi giocatori nella loro lista A per il resto della stagione 2019/20, a condizione che tali giocatori fossero già stati registrati e idonei per il club dall'ultima deadline di registrazione (3 febbraio 2020). La lista A potrà contenere un massimo di 25 giocatori. Non sarà possibile per i club registrare giocatori appena ingaggiati.

Saranno consentite cinque sostituzioni in tutte le rimanenti partite della stagione 2019/2020, in conformità con la modifica temporanea delle regole del gioco, mentre il numero di sostituzioni per la stagione 2020/2021 rimarrà fissato a tre.