MERCATO - Il PSG rifiuta la prima offerta del Barça per Neymar. Tutto fatto per Ribery alla Fiorentina. Napoli, Lozano a Ciampino. Milan, ag. Laxalt: "Via in prestito", l'Atalanta interessata.

20.08.2019 23:27 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
MERCATO - Il PSG rifiuta la prima offerta del Barça per Neymar. Tutto fatto per Ribery alla Fiorentina. Napoli, Lozano a Ciampino. Milan, ag. Laxalt: "Via in prestito", l'Atalanta interessata.

Il calciomercato estivo è entrato nel vivo. Vocegiallorossa.it vi terrà aggiornati in tempo reale su tutte quelle che sono le trattative più
interessanti della Serie A e di tutti i maggiori campionati di calcio.

23:30 - Nella rosa del Real Madrid c'è ancora Fede Valverde, uruguayano di 21 anni risparmiato dall'esodo di massa di giovani centrocampisti avvenuti in questa estate nella rosa dei Blancos, che ha visti coinvolti ad esempio Llorente e Ceballos. Lo scorso anno, nonostante la brutta annata collettiva, ha lasciato buone impressioni nelle 30 apparizioni collezionate, e potrebbe anche rimanere in forza nel gruppo a Zidane. Estadio Deportivo fa sapere che sul suo conto però si sono già accesi i riflettori di mercato del Real Betis, ma il Real non vorrebbe lasciarlo partire senza un sostituto.

23:00José Mauri potrebbe rimanere in serie A. Il centrocampista svincolatosi dal Milan, come riportato da Sky Sport, potrebbe rimanere nel massimo campionato, su di lui c'è il Bologna. Non sarà facile per i felsineitrovare un accordo: il calciatore piace anche a Leganes, Alaves, PAOK Salonicco e Fenerbahce.

22:45 - Proseguono le trattative per quello che potrebbe essere uno degli affari più magniloquenti di sempre, con lo stesso protagonista del colpo di mercato più caro mai realizzato nella storia del pallone. Parliamo ovviamente di Neymar, la cui uscita dalla rosa del PSG sta tenendo banco in questi giorni. Secondo Radio Catalunya 1, i parigini hanno rifiutato la prima offerta ufficiale del Barcellona, modellata su un prestito con obbligo di riscatto: la squadra del ds Leonardo infatti vuole più soldi per lasciar andar via il talento brasiliano.

22:20 - E' vicina la fumata bianca nella trattativa tra la Fiorentina e Franck Ribery. La partenza per l'Italia del giocatore - svincolatosi dal Bayern Monaco - al momento è infatti prevista per domattina. Tutto per adesso viaggia sui binari dell'ottimismo, con la conferma anche delle cifre d'ingaggio: per il classe '83 pronto un biennale da 4 milioni di euro a stagione.

21:50 - Potrebbe essere Kyril Despodov il nuovo rinforzo del Crotone. Il calciatore, secondo quanto riferito da Sky Sport, è infatti prossimo a lasciare il Cagliari, dove era approdato lo scorso gennaio, per raggiungere la Calabria con la formula del prestito secco.

21:30 - Daniel Angelici, presidente del Boca Juniors, ha svelato alcuni retroscena sulla cessione di Nahitan Nandez al Cagliari. Ecco le parole riportate da Diario Olè: "Il giocatore ha chiesto di lasciare il club e il Boca ha imposto un prezzo per la cessione. Il suo agente ha detto che c'era l'offerta, ma poi quando sono arrivati in Italia non era vero. Abbiamo chiesto 20 milioni, ma loro sono arrivati a 16. Abbiamo rinunciato ad una parte, il Boca non voleva venderlo. L'agente ha rinunciato al 50% delle commissioni e il giocatore ad una sua parte", le parole del numero uno degli xeneizes.

20:50 - Moussa Dembele non è in vendita, anzi. Il presidente del Lione Jean-Michel Aulas smentisce le voci di mercato che riguardano l’attaccante francese, direttamente sul proprio profilo ufficiale Twitter. Il calciatore era stato accostato nelle scorse ore alla Juventus e al Manchester United, secondo le indiscrezioni riportate da L’Equipe: il numero uno dei francesi ha smentito qualsiasi trattativa, il giocatore è al centro del progetto del club.

20:25 - Secondo quanto riferito da Sky Sport, nella mattinata odierna si è svolto, nella sede dell'Inter, un incontro tra il club milanese e l'entourage del giovane terzino Niccolò Corrado. Il classe 2000 è vicino a vestire la maglia dell’Arezzo.

19:49 - Nelle scorse ore il nome di Lorenzo Tonelli è tornato di moda in casa Fiorentina, con il difensore che sarebbe disposto a tornare nella sua città ma solo a titolo definitivo. Secondo quanto riportato da Il Mattino tra i viola e il Napoli continuano i contatti e il suo passaggio alla corte di Vincenzo Montella potrebbe concretizzarsi già in questa settimana, proprio quella che vedrà le due squadre affrontarsi all'esordio in Serie A.

19:32 - Mauro Icardi al Napoli, Milik all’Inter. Ipotesi di mercato che prende quota con il passare dei giorni. L’attaccante argentino ha rifiutato 12 milioni netti all’anno dal Monaco, vuole rimanere in Italia. E oggi il Napoli, che offre un ingaggio più basso, è la squadra più accreditata. Antonio Conte gradisce molto il profilo di Milik. Nelle idee nerazzurre la batteria di attaccanti dovrà essere composta da Lukaku, Lautaro Martinez, Milik, Sanchez (si attende ancora l’ok dal Manchester United) e Politano che all’occorrenza può giocare da quinto a centrocampo. L’Inter si muove, concretamente, per cedere Icardi. Il Napoli vuole arrivare all’argentino. Milik, che un po’ per strategia di mercato e un po’ per precauzione non dovrebbe giocare la partita contro la Fiorentina in attesa delle evoluzioni, è obiettivo concreto dell’Inter. Icardi a Napoli e Milik all’Inter, un affare che può decollare nei prossimi giorni. 

18:58 - Hirving Lozano è sbarcato a Ciampino. Il neo acquisto del Napoli è pronto a iniziare la sua nuova avventura con la maglia azzurra e nella giornata di domani svolgerà le visite mediche di rito prima di firmare alla Filmauro il contratto che lo legherà ai partenopei.

18:35 - Il caso Neymar continua a monopolizzare l’attenzione dei media. Il giocatore brasiliano, ormai in uscita dal Paris Saint-Germain, vuole tornare al Barcellona, ma non chiude la porta a Juventus e Real Madrid. Stando alle ultime indiscrezioni che arrivano dalla Francia, il club parigino non chiude la porta ai blaugrana: secondo quanto riportato da L’Equipe, la società non esclude il prestito con diritto di riscatto proposto dalla dirigenza catalana, ma all’interno della trattativa verranno inserite ulteriori condizioni che verranno discusse nei prossimi giorni. Juventus e Real Madrid attendono, nel frattempo proseguono i contatti tra le parti.

18:10Adam Ounas è in uscita dal Napoli e nelle prossime ore potrebbero arrivare importanti novità. Secondo quanto riportato da Il Mattino il club azzurro sarebbe infatti vicino all'accordo con il Lille per il passaggio dell'esterno in Ligue 1. Il franco-algerino partirà in prestito oneroso fissato a 3 milioni di euro con il diritto di riscatto in favore dei transalpini fissato a 22 milioni, esercitabile durante la prossima estate.

17:49 - Secondo quanto riportato da Libero, l'Inter tiene vivo il sogno Sergej Milinkovic-Savic ed è pronta pronta ad offrire 15 milioni di prestito oneroso con diritto di riscatto da fissare a 60 milioni. La Lazio, per valutare l'addio del centrocampista, attende che l'approccio nerazzurro diventi ufficiale.

17:13 - Si raffredda la pista James Rodriguez per il Napoli. Secondo quanto riportato da Il Mattino, il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, non intende infatti aprire all'ipotesi prestito con diritto di riscatto e dall'altra parte De Laurentiis non è intenzionato a fare un'offerta per prenderlo a titolo definitivo.

16:45 Alexis Sanchez verso l'Inter. Ci siamo. Oggi l'ultimo ok da parte del Manchester United, domani è atteso lo sbarco del cileno a Milano. Tra gli sponsor di Sanchez anche Romelu Lukaku che nel corso degli ultimi giorni è rimasto in pressing per convincere il giocatore a dire sì. Oggi il contatto decisivo tra l'agente Felicevich e i Red Devils, il giocatore è pronto per prendere un volo per la Malpensa. L'operazione si farà in prestito con diritto di riscatto a 12 milioni di euro, pronta la 7. Lo riporta Tuttomercatoweb.com.

16:20 - Novità sul mercato dell'Inter: nessuna nuova al momento sul fronte Cristiano Biraghi: la Fiorentina chiede una cifra più alta di quella offerta dai nerazzurri per il riscatto, dettagli raggiungibili non appena uscirà Dalbert. La novità è il contatto ora in corso con l'entourage dell'esterno in sede, Dalbert viaggerà poi verso il Nizza...

16:00 - L'Atalanta resta la scelta principale di Diego Laxalt, che sarebbe felice di ritrovare Gasperini, già suo tecnico ai tempi del Genoa. Da studiare la formula: prestito con obbligo o con diritto. Oggi dopo l'incontro con la dirigenza rossonera c'è stata un'apertura al club orobico, che potrebbe accelerare per portare il laterale uruguaiano in nerazzurro e accontentare il mister piemontese in vista di una stagione densissima di impegni.

15:20 - Nonostante le voci di mercato che lo vedono vicino alla firma con l’Inter, Alexis Sanchez si è allenato questa mattina con il Manchester United. Il Daily Mail, tabloid inglese, cerca di fare il punto sulla situazione dell’attaccante cileno ex Arsenal: il giocatore si è regolarmente allenato con il gruppo, nonostante la mancata convocazione nel match pareggiato dai Red Devils contro il Wolverhampton. In attesa dei nerazzurri il giocatore sudamericano si allena con i compagni.

14:46 - Ancora non c'è l'accordo tra la LazioFelipe Caicedo per il rinnovo del contratto. La richiesta del calciatore, legato al club biancoceleste da un accordo in scadenza a giugno, è di 2.5 milioni di euro netti a stagione, mentre la società di Lotito - scrive l'edizione romana de La Repubblica - non va oltre i due milioni più bonus. Ecco perché, dinanzi a una buona offerta, Tare prenderebbe in considerazione anche la possibilità di una cessione: la valutazione di Caicedo è di 8 milioni di euro.

14:30 - Ariel Krasouski e Vincent Casella hanno fatto il punto sulla situazione di Diego Laxalt, loro assistito, in vista di una partenza dal Milan, che non sembra voler puntare su di lui nella prossima stagione. Queste le parole di Krasouski all'inviato di TMW: "Stiamo lavorando in sinergia con il club per trovare la soluzione migliore per il club e per il giocatore. La riunione è stata positiva con il direttore, rimaniamo in contatto con lui per cercare un club che possa dare a Diego la possibilità di giocare. Offerte da Atalanta e Fiorentina? Ci sono offerte, siamo in discussione ma niente di concreto. Andrà via in prestito o a titolo definitivo? Sarà un prestito".

14:02 - Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, la Sampdoria avrebbe presentato un'offerta ufficiale al Rayo Vallecano per l'esterno offensivo 27enne Adrian Embarba. Il giocatore ha esordito in stagione in seconda divisione contro il Mirandes mettendo a segno una doppietta.

13:38 - Gli agenti di Diego Laxalt sono appena arrivati a Casa Milan, come riportato da Tuttomercatoweb.com. Il laterale uruguagio in uscita dal club rossonero, che ha una valutazione che si aggira intorno ai 15 milioni di euro, è alla ricerca di una sistemazione.
Gli agenti del calciatore sono arrivati in sede soprattutto per capire se ci sono margini per trasferire Laxalt con una formula diversa dal titolo definitivo. In basso il video con l'arrivo di Ariel Krasouski e Vincent Casella.

13:30 Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, continua ad avere un nome preciso per il proprio attacco ed è quello di Andrea Petagna. La SPAL chiedeva a inizio estate tra i 15 e i 20 milioni di euro ma ora le cose potrebbero cambiare anche grazie al possibile interessamento dei ferraresi per Babacar in uscita dal Sassuolo. Il suo agente Riso è vicino alla Lazio soprattutto dopo il rinnovo di Cataldi e visti anche i rapporti tra club, è possibile che negli ultimi giorni, il tecnico laziale possa essere accontentato. A riportarlo è Il Corriere dello Sport.

13:16 - Dopo l'interruzione della trattativa per Defrel, il Cagliari si è gettato anima e corpo in quella per Giovanni Simeone che però ancora non ha dato una risposta in attesa di offerte più interessanti che però non è detto che arrivino. Nel caso in cui il Cholito dovesse rifiutare la corte dei sardi, ecco che il ds Carli potrebbe provare a prendere Musa Barrow dall'Atalanta in prestito, visto che alla corte di Gasperini è chiuso dagli ultimi acquisti. Il problema è la grande concorrenza, con l'Hellas Verona che nelle ultime ore si sarebbe mosso concretamente. A riportarlo è Il Corriere dello Sport.

12:58Daniel Bessa tra presente e futuro. Il classe '93 di San Paolo, italo-brasiliano, sta tornando a pieni giri. Una forma recuperata ma difficilmente il ventiseienne arrivato agli scaligeri nel 2016 dall'Inter, farà la stagione all'Hellas Verona. A oggi, infatti, la società di Setti è pronta ad ascoltare tutte le proposte per il giocatore e tra queste sembra che sia pronta per arrivare quella del Torino. Bessa stesso avrebbe fatto già pervenire il suo gradimento alla destinazione granata, con l'accordo che non sarebbe un problema da trovare col club. Serve ora quello tra società ma il messaggio di Bessa è chiaro, diretto al cuore Torino. Lo riporta Tuttomercatoweb.com.

12:50 - La Sampdoria non molla la presa su Emanuel Vignato, talentino del Chievo che ha esordito in Serie A la scorsa stagione. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport il club blucerchiato ha in programma un rilancio per il giocatore, con la dirigenza clivense che chiede sei milioni di euro per il ragazzo del 2000.

12:20 - Niente ritorno in Serie A per Fernando Llorente, almeno secondo quanto riporta TeamTalk. L'attaccante spagnolo avrebbe preso tempo - scrive il portale - dinanzi alle offerte arrivategli in queste ore da Inter, Lazio, Fiorentina e Napoli, perché il suo obiettivo è firmare col Manchester United, alla ricerca del sostituto di Lukaku e Sanchez sul mercato dei giocatori svincolati. Llorente, classe '85, è in Premier League dal 2016 (Swansea e Tottenham).

11:34 - Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, nel recente viaggio di Paratici a Barcellona per parlare di Miranda si è parlato anche di Mario Mandzukic in orbita blaugrana. Il giocatore sarebbe andato volentieri al Manchester United; avrebbe detto sì al Bayern Monaco e avrebbe preso in considerazione il Borussia Dortmund. Situazioni tramontate o quasi. Col Milan potrebbe esserci stato un contatto, ma Giampaolo cerca un altro tipo di attaccante e per questo il croato è ancora in cerca di squadra.

11:23 - Che i rapporti fra Mauro Icardi e l'Inter siano tesi, tesissimi, al limite dell'esplosione, si capisce da tante piccole cose. Come quella rivelata oggi da La Gazzetta dello Sport: prima di Ferragosto il legale della famiglia Icardi avrebbe, infatti, inviato una lettera al club nerazzurro chiedendo garanzie sull'utilizzo di Maurito anche nelle sedute tattiche di Conte. Una missiva, questa, che la dirigenza del club meneghino non ha commentato ma che sicuramente non ha gradito.

10:45 - Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è pronto a fare all in su Mauro Icardi con un'offerta da 65 milioni di euro da presentare all'Inter. Il numero uno del club azzurro è in continuo contatto con Wanda Nara, che ieri ha fatto sapere al mondo del "no" dell'argentino al Monaco e che entro il fine settimana risponderà definitivamente anche alla proposta partenopea.

10:30 - Secondo quanto riportato dal sito del quotidiano tedesco Bild, mancano solo le firme sul contratto per l'arrivo di Franck Ribery a Firenze. Il giocatore ha trovato ieri un'intesa di massima con la Fiorentina per un contratto biennale e limati gli ultimi dettagli sul pagamento, il giocatore firmerà il nuovo accordo con il club viola. Il francese ha rifiutato l'Arabia Saudita e la Russia dove avrebbe potuto guadagnare di più per sentirsi ancora protagonista.

10:15 - Fernando Llorente diventa la prima scelta per l'attacco dell'Inter: Conte e Marotta avevano già avuto alla Juve e anche per le qualità morali è un giocatore stimatissimo dai due, scrive Tuttosport. Al momento la società però è concentrata sull'arrivo di Sanchez (atteso a Milano per stasera o, al massimo, domani) e riflette su Politano, la cui cessione sarebbe necessaria per l'arrivo di un nuovo attaccante. E uno slot finale potrebbe essere riservato a un nuovo centrocampista. L'allenatore ha garantito personalmente per Arturo Vidal, anche per abbattere le resistenze di chi nel club teme di rivivere l’esperienza di Nainggolan. La partita sul centrocampista si giocherà nell’ultima settimana di mercato, tanto che non è escluso che possa emergere anche qualche altro profilo differente da quelli fin qui presi in esame.

10:00 - I dubbi di Bas Dost, grandi protagonisti delle aperture odierne in Portogallo. L'attaccante olandese non è convinto di lasciare lo Sporting CP, neanche dopo l'annuncio da parte del club di Lisbona dell'accordo con l'Eintracht Francoforte per la sua cessione a circa 10 milioni di euro e la ricerca costante, sempre degli stessi leoni biancoverdi, di un nuovo centravanti sul mercasto. "Bas Dost punta i piedi e pensa di restare", titola non a caso il noto quotidiano A Bola. Ricordiamo che sul classe '89 era forte, almeno fino a qualche ora fa, anche il pressing della Lazio.

9:40 - Neymar, Neymar e ancora... Neymar. Le aperture dei principali quotidiani spagnoli oggi sono tutte per la stella brasiliana, al centro di una vera e propria "guerra" di mercato tra Barcellona, Real Madrid e Juventus. Una situazione incandescente, come scrive AS, con un'offerta imminente da parte dei blaugrana (prestito oneroso con diritto di riscatto in stile Coutinho), l'inserimento dei bianconeri (cartellino di Dybala più 100 milioni di euro) e il possibile rilancio dei blancos. Una cosa è certa: il Paris Saint-Germain vuole vendere quanto prima Neymar per placare gli animi dei suoi tifosi.

9:15 - "Icardi, ultima chiamata". Così titola in prima pagina l'edizione odierna del Corriere di Mezzogiorno. «Icardi non andrà al Monaco», Wanda Nara rompe il monopolio comunicativo dei criptici post su Instagram, lo fa ai microfoni di Tyc Sports. Il Monaco nell’ultima stagione ha lottato per la salvezza e dopo due giornate di Ligue 1 è ancora a zero punti. I soldi fanno la felicità fino ad un certo punto, il ricco ingaggio proposto dal Monaco, approfittando anche della tassazione particolare in vigore da quelle parti, non basta a convincere Icardi.

8:50 - Giro di attaccanti che avrebbe del clamoroso se confermato quello riportato dall'edizione odierna di Tuttosport in prima pagina: "Neymar, Dybala, Suarez: che intrigo!". Incontro ieri a Parigi tra i rappresentanti del Paris Saint Germain e quelli di Paulo Dybala, con il tecnico Tuchel che vorrebbe l'argentino prima della partenza di Neymar. Il brasiliano invece fa rotta verso il ritorno a Barcellona, con i blaugrana che in un incontro con Paratici avrebbero messo sul piatto il cartellino dell'uruguaiano più uno scambio tra Rakitic ed Emre Can.