La Premier è pazza della Roma: big e leggende nel mirino

17.03.2016 09:28 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
La Premier è pazza della Roma: big e leggende nel mirino
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Tra i tanti ammiratori della capitale e del suo patrimonio artistico, si iscrive a pieno titolo anche la Premier League, soprattutto allargando il discorso al calcio. Si susseguono a ritmo incessante, infatti, le notizie che riguardano un vero e proprio assalto da parte dei club inglesi ai migliori giocatori dell'organico giallorosso, senza nemmeno tralasciare l'interesse nei confronti di leggende che parevano intoccabili. Andando per ordine, non si può che segnalare come il nuovo Chelsea di Antonio Conte abbia manifestato il suo interesse per capisaldi della rosa di Spalletti come Pjanic e soprattutto Radja Nainggolan. Il belga, in particolare, è un pallino dell'attuale ct della Nazionale azzurra e non è affatto escluso che Roman Abramovich possa predisporre un importante sacrificio economico pur di portarlo a Stanford Bridge. Un destino che potrebbe accomunare l'ex Cagliari all'uomo che a suo tempo lo sottrasse alle grinfie dell'Antonio Conte bianconero, ovvero il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini. Anche quest'ultimo, infatti, è nel mirino del Chelsea e potrebbe proseguire a Londra la sua parabola professionale. Non solo Chelsea e Conte, tuttavia, perché nella giornata di ieri ha preso piede un'altra voce importante perché legata ad un simbolo futuribile dell'identità giallorossa: quell'Alessandro Florenzi che pare essere finito sul taccuino di Josè Mourinho quale pedina indispensabile per la costruzione del Manchester United che verrà. Anche in questo caso, tuttavia, le cifre richieste per sedere al tavolo delle trattative sarebbero molto cospicue. Chiude la fila il caso mediatico più eclatante dell'universo giallorosso: Francesco Totti. Dopo i veleni targati Spalletti-Pallotta, infatti, il capitano potrebbe prendere in considerazione l'ipotesi di chiudere con un'altra maglia la sua strepitosa carriera. Nella fattispecie l'opportunità potrebbe arrivare da un altro romanista doc come Claudio Ranieri, disposto ad offrire al suo ex attaccante le chiavi del reparto avanzato del Leicester. Un'ipotesi certamente suggestiva e ricca di appeal, alla quale tuttavia nessun tifoso romanista vuole accostare nemmeno il più lontano dei pensieri. Si legge su Tuttomercatoweb.com.