Il Bologna contatta Heinze. Domani la risposta del difensore

19.07.2011 18:05 di Luca Bartolucci   vedi letture
Fonte: Il Resto del Carlino - zerocinquantuno.com
Il Bologna contatta Heinze. Domani la risposta del difensore
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sono ore decisive, sul fronte mercato, non solo per la partita relativa all’attaccante. Per completare il mosaico mancano almeno altre due o tre pedine, come hanno ricordato mister Bisoli e il presidente Guaraldi nel giorno della partenza della squadra per il ritiro di Andalo: un difensore, un centrocampista e un altro attaccante. Il difensore potrebbe essere Gabriel Heinze. Ieri Bagni ha contattato Hernan, il fratello dell’ex Real Madrid e Manchester, presentando un’offerta per un contratto biennale da 750mila euro a stagione. L’offerta è superiore all’annuale (da 700mila euro) proposto dalla Roma. Ora tocca ad Heinze decidere: l’argentino ha fatto sapere che comunicherà le sue intenzioni tra oggi e domani. In attesa della risposta, in giornata i rossoblu incontreranno il Palermo per Gianni Munari: pronti 800mila euro per strappare il centrocampista ai rosanero. Un accordo di massima con il calciatore, invece, è già stato raggiunto, anche se i dettagli sono ancora da definire. Per il ruolo di attaccante è stato ricontattato il Brescia. Interessa Alessandro Diamanti, che può giocare come seconda punta e come trequartista: troppi, però, i 2.5 milioni richiesti dalle Rondinelle per la comproprietà del giocatore. La trattativa potrebbe ripartire. Bisoli si è detto disposto a studiare un modulo con due trequartisti pur di averlo, in più ad Andalo restano in attesa del ritorno in Italia di Gaston Ramirez: l’uruguaiano è diventato un caso dopo aver fatto sapere che non intende rimanere a Bologna. Gli agenti insistono: Roma e Udinese sono pronte a nuove offerte, ma i rossoblu non lo molleranno per meno di 15 milioni.