Genoa, acquistato Cabral. Alla Roma ha già segnato un gol

07.01.2014 17:44 di Marco Rossi Mercanti   vedi letture
Fonte: gianlucadimarzio.com
Genoa, acquistato Cabral. Alla Roma ha già segnato un gol
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Gianluca Di Marzio, giornalista Sky, attraverso il suo blog ufficiale ha parlato di Cabral, neo acquisto del Genoa, prossimo avversario della Roma in campionato:

"Colpo in entrata per il Genoa. La società rossoblu infatti ha chiuso col Sunderland per il centrocampista Cabral, ne abbiamo parlato ieri sera. Operazione conclusa in prestito con diritto di riscatto, il calciatore partirà in queste ore dall’Inghilterra per raggiungere Genova e svolgere le visite mediche. Operazione interessante e non dispendiosa per la società, che cercava un centrocampista: 150 mila euro per il prestito, 1 milione e mezzo per il riscatto. E per Gasperini un nuovo acquisto in mediana".

In seguito, sempre a gianlucadimarzio.com, il giornalista ha aggiunto:

"Adilson Tavares Varela. Per tutti è semplicemente Cabral, da oggi il nuovo rinforzo per il centrocampo del Genoa. Mediano di caratteristiche difensive, classe ’88, Cabral è dotato di doppio passaporto, svizzero e capoverdiano. Curiosità: è cugino di Gelson Fernandes, ex centrocampista del Chievo. Adesso Cabral arriva in Italia in prestito con diritto di riscatto dal Sunderland, dove era arrivato a luglio a parametro zero: poco spazio, una sola presenza nella gestione Di Canio e un buon rapporto con i tifosi. Che però adesso lo salutano,  la scintilla non è mai scoccata. Troppo poco spazio per chi, come Cabral ha vinto cinque campionati e tre coppe di Svizzera con la maglia del Basilea. Lì è diventato un osservato speciale di molti club, il Genoa si affiderà anche alla sua esperienza anche europea. Adesso, l’occasione per il riscatto con la maglia rossoblù. In campionato, ritroverà la Roma, club a cui segnò un bellissimo gol in Champions League all’Olimpico. Era la stagione 2010-2011, nemmeno troppo tempo fa, ora è giunta l’ora del riscatto proprio in Italia. Cabral vuole prendersi la rivincita, il palcoscenico è quello giusto".