Arquilla: "Per sostituire Burdisso consiglio Dedé"

16.11.2011 16:45 di Pascal Desiato   vedi letture
Fonte: Tele Radio Stereo
Arquilla: "Per sostituire Burdisso consiglio Dedé"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Angelo Arquilla, mediatore internazionale ha  rilasciato dichiarazioni a Tele Radio Stereo riguardo a alcuni suoi giocatori, che potrebbero fare al caso della Roma: "Quando proposi José Angel alla Roma, Sabatini era convinto che il giocatore fosse già del Barcellona. Riuscimmo a mettere in piedi la trattativa e a chiuderla positivamente per la Roma. Dedé gioca nel Vasco ed è titolare. Lui è un calciatore pronto, e non costa molto, si prende con 7 milioni di euro. Lui è il futuro, prossimo, della Nazionale brasiliana. Ha tutto per diventare un campione. Roberto Dinamite, presidente del Vasco, è mio grande amico, si potrebbe tentare la carta per gennaio, se la Roma fosse decisa a prenderlo, si potrebbe creare una corsia privilegiata. Oggi Dedé è tra i migliori interpreti nel suo ruolo, una stella del Vasco che ha un'organizzazione societaria tipo Juventus, non è semplice trattare ma se la Roma puntasse su di lui potremmo con facilità creare i presupposti per trovare l'intesa. Ha passaporto da extracomunitario. E' un giocatore pronto, sarebbe perfetto per il gioco di Luis Enrique, è tecnico, non lento, abile nel verticalizzare, sa iniziare il gioco. Sarebbe perfetto per sostituire l'infortunato Burdisso. E rispetto a Uvini non è inesperto. Il centrale del Sao Paulo è ancora acerbo. Su Dedé c'è il Milan, che mi risulta sia andato a vederlo dal vivo. Anche il Genoa ha mosso passi, il suo agente brasiliano dava quasi per scontato il suo passaggio in rossoblu. Dedé, ripeto, è pronto, si allena bene, serio professionista nonostante la sua giovane. Non credo che la Roma a gennaio prenda altri esterni, ora più che mai ha bisogno di un difensore centrale. Semmai in caso di partenza di Borriello la Roma andrebbe su un altro attaccante".