Udinese, Balzaretti: "Chi arbitra all’Olimpico deve avere ancora più personalità di quella che si è vista questa sera. Roma è sempre nel mio cuore"

26.11.2023 20:40 di Andrea Gonini Twitter:    vedi letture
Udinese, Balzaretti: "Chi arbitra all’Olimpico deve avere ancora più personalità di quella che si è vista questa sera. Roma è sempre nel mio cuore"
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Nel post partita di Roma-Udinese ha parlato il responsabile dell'area tecnica degli ospiti Federico Balzaretti

Balzaretti a DAZN

La partita rascia rammarico?
“A livello tecnico è stata una gara difficile nel primo tempo, nella ripresa abbiamo fatto l’Udinese. Avevamo meritatamente pareggiato e poi volevamo vincerla. Dobbiamo continuare su quello che è stato il secondo tempo. Il nervosismo in panchina? Chi arbitra all’Olimpico deve metterci ancora più personalità di quella che si è vista questa sera. Si viene ad arbitrare in uno stadio che ti condiziona, loro sono bravi anche in questo. Come chi va ad arbitrare anche al San Paolo ad esempio che è stato dato un rigore dubbio”.

Non le è piaciuta la gestione?
“Sì, non ci sono stati episodi particolari, ma più la gestione. Per esempio il giallo a Success nello scontro con Mancini, tutti e due dovevano essere ammoniti. Di tutte le partite il primo tempo di oggi è stato quello più sottotono di tutti. Non abbiamo spinto come sappiamo fare. Il bilancio è positivo, ci manca la vittoria con l'Atalanta che sarebbe stata meritata. Siamo contenti del mister e della squadra, sarà un campionato difficile. Ci manca ancora qualcosa ma siamo sulla giusta squadra”.

Com'è stato tornare all’Olimpico?
“Roma è una squadra e una città che mi porterò dentro per sempre nel cuore. Sono stati anni fantastici da giocatore e da dirigente. Giocare contro di loro e vedere la curva è sempre emozionante. Siamo concentrati sul mio lavoro adesso, vogliamo portare l'Udinese a rendere al massimo. Abbiamo giocatori e valori importanti”