Mauri: "Totti? A Roma è un simbolo. Il derby? Sappiamo che dobbiamo metterci qualcosa in più per i tifosi"

31.03.2016 10:41 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Mauri: "Totti? A Roma è un simbolo. Il derby? Sappiamo che dobbiamo metterci qualcosa in più per i tifosi"
© foto di Federico Gaetano

Stefano Mauri, protagonista in una scuola della capitale nell'iniziativa la Lazio nelle scuole, ha rilasciato queste dichiarazioni sul derby di domenica: "È una partita particolare che tutta la città attende con ansia fin dal ritiro estivo. È un emozione unica. Quale è stato il derby più bello? Senza ombra di dubbio quello del 26 maggio. È unico nella storia, poi per me è stato emozionante essendo il capitano. Come vi concentrate per un derby? Si prepara all'inizio come per una partita qualunque studiando l'avversario. Poi sappiamo che dobbiamo metterci qualcosa in più perché i tifosi ci tengono. Cosa ne pensi di Totti? È un grandissimo giocatore e qua a Roma è un simbolo. Per me rimane il capitano dell'altra squadra quindi preferiamo altri giocatori"

Mauri e Matri
© foto di Vocegiallorossa.it