Guidolin: "Non meritavamo di perdere"

01.05.2010 20:39 di Alessandro Carducci   vedi letture
Guidolin: "Non meritavamo di perdere"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Guidolin in conferenza stampa:

Il Parma ha fatto paura alla Roma?

"Abbiamo dimostrato di che pasta siamo fatti, sia per la personalità che per la qualità con cui abbiamo giocato, non meritavamo di perdere".

L'arbitraggio?

"Mandare giù certe situazioni non è facile ma non siamo abituati a lamentarci. Abbiamo grande rispetto per i direttori di gara. Meritavamo un risultato positivo, ora andiamo avanti. Questa è la risposta a chi ci dava per demotivati. Nel primo tempo abbiamo messo in grandissima difficoltà la Roma, e infatti Ranieri ha cambiato la sua squadra nella ripresa".

Il gol di Totti  era regolare per te, come l'hai visto?

"Non voglio giudicare, preferisco guardare al movimento sbagliato della nostra difesa".

Il Parma ha creato tantissimo ma ha creato poco...

"Dopo il primo tempo ho pensato che avessimo concretizzato troppo poco, purtroppo è così, abbiamo fatto tanti cross ma di testa facciamo un po' fatica, nonostante il gol fatto proprio di testa da Lanzafame. Ma sarà arrivato al 30° cross".

Il Parma è caduta nella trappola del nervosismo?

"No, è stata una partita decisa ma corretta, senza calcioni. E stata una bella gara, credo ancora nella possibilità di ottenere i 50 punti. A fine gara mi sono rivolto ad alcuni tifosi della Roma che non si erano rivolti a me in maniera gentile. Questa è casa nostra e sentirmi offeso a casa mia dai tifosi dell'altra squadra mi ha dato fastidio".