Tutti i nomi per il possibile dopo Destro

25.12.2014 12:00 di Yuri Dell'Aquila Twitter:    vedi letture
Tutti i nomi per il possibile dopo Destro
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Nonostante le reti segnate, 14, nel corso dell'anno solare 2014, che lo hanno reso il miglior marcatore giallorosso, si addensano nubi oscure sul futuro di Mattia Destro con la maglia della Roma.

Il feeling con l'ambiente non è mai sbocciato completamente, a causa di alcune prestazioni opache e di atteggiamenti a volte di insofferenza per le tante panchine rimediate sotto la gestione Garcia, soprattutto nell'ultimo mese, e la costante ombra di molti club europei, Arsenal su tutte. Tutti questi fattori hanno minato un rapporto con una città da sempre alla ricerca del bomber per eccellenza.

In caso di partenza del numero 22, sono diversi i nomi usciti negli ultimi giorni, pronti a rimpiazzarne il posto: freschissimo quello di Christian Benteke, centravanti belga che ha dovuto saltare gli scorsi Mondiali a causa di un infortunio al tendine di achille che che l'ha tenuto fuori dai campi da gioco per sei mesi. Il calciatore dell'Aston Villa, dopo un periodo di recupero e tre giornate di squalifica rimediate nel match contro il Tottenham, è tornato alla rete lo scorso 2 dicembre, il giorno prima del suo 24esimo compleanno, per poi ripetersi settimana scorsa con un gran gol rifilato al Manchester United.

E' stato già smentito dalle società interessate un possibile scambio con il milanista El Shaarawy, nonostante i rossoneri siano da diverso tempo interessati a Destro, mentre appare più plausibile un contatto con Jackson Martinez, centravanti del Porto molto gradito a Rudi Garcia. Il colombiano ha dimostrato di avere esperienza anche in Champions League, avendo siglato 5 reti nelle 5 presenze collezionate quest'anno che hanno permesso ai lusitani di vincere il proprio girone, ma il costo del suo cartellino si aggira sui 30 milioni di euro, cifra che potrebbe porre un freno alle volontà della società romanista. Alternative low cost potrebbero essere individuate nei profili di Gonzalo Bergessio, attualmente in forza alla Sampdoria ma che in questi giorni sta decidendo il proprio futuro, così come Paulo Dybala, rivelazione di inizio di campionato con il suo Palermo, monitorato da Sabatini per un possibile investimento a giugno.