Pioggia di soldi dalla Champions

17.03.2016 12:35 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Alessandro Carducci
Pioggia di soldi dalla Champions
Vocegiallorossa.it
© foto di Luca Bargellini

Con l'eliminazione della Juventus dagli ottavi di Champions League, la Roma incassa qualche milione in più e potrà mettere a bilancio oltre 70 milioni di euro. A tanto ammonta infatti l'incasso dei giallorossi, suddiviso tra la partecipazione ai gironi e agli ottavi e il market pool, che in questo triennio è superiore agli anni scorsi grazie all'acquisizione da parte di Mediaset dei diritti televisivi per l'Italia, a una cifra superiore a quella degli scorsi anni.

FACCIAMO I CONTI – La qualificazione al girone di Champions frutta 12 milioni di euro. A questi va sommato 1.5 per ogni vittoria e 500.000 euro per ogni pareggio. Con una vittoria e tre pareggi la Roma aggiunge quindi 3 milioni. Il passaggio agli ottavi dà diritto ad altri 5.5 milioni e si arriva così a 20.5 milioni.

MARKET POOL – La quota relativa ai diritti tv per l'Italia è di circa 110 milioni di euro. Di questi, il 10% va alla squadra eliminata ai play off e, quindi, alla Lazio. Restano circa 99 milioni: la metà va distribuita ai club partecipanti alla Champions in base alla classifica dell'anno precedente mentre la restante parte (altri 49.5 milioni) si suddivide in base al cammino delle italiane nella competizione. Roma e Juventus hanno fatto lo stesso numero di partite e quindi prenderanno 24.75 milioni. Per quanto riguarda i 49.5 milioni inerenti allo scorso campionato, non ci sono dati certi ma ai giallorossi dovrebbero toccare tra i 20 e i 22 milioni per effetto della seconda posizione dell'anno precedente, dietro proprio alla Juventus.

TOTALE – Il totale oscilla quindi tra i 65 e i 67 milioni, ai quali bisogna aggiungere i 9 milioni incassati dalla vendita dei biglietti per le gare interne. Si arriva così a una cifra tra i 74 e i 76 milioni, ben al di là dei 49 milioni messi a bilancio lo scorso anno.