Lecce-Roma - I duelli del match

29.09.2019 11:10 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
Lecce-Roma - I duelli del match

La Roma è chiamata al riscatto dopo il ko nel turno infrasettimanale contro l'Atalanta e l'occasione si presenta alle 15 contro il Lecce, ancora a secco di punti al "Via del Mare" ma con ben due affermazioni in trasferta.

Come di consueto, Vocegiallorossa.it propone i duelli che potrebbero decidere la partita.

MANCINI-BABACAR - Il centrale italiano ritroverà la maglia da titolare dopo l'assenza forzata - causa squalifica - contro la sua ex Atalanta. Mancini, dunque, troverà certamente le giuste motivazioni per riscattare quanto avvenuto a Bologna. Fonseca crede molto nelle sue qualità, tanto da inserirlo sempre nell'11 di partenza tranne che all'esordio contro il Genoa, partita nella quale è subentrato nella ripresa. L'avversario da contrastare sarà il senegalese Babacar, alla ricerca della prima gioia in maglia salentina e giocatore sempre impegnativo da marcare per la sua imponente fisicità.

VERETOUT-PETRICCIONE - Dopo un paio di buonissime prestazioni, il francese ha sulla coscienza l'errore in fase d'impostazione dal quale è scaturito il vantaggio dell'Atalanta con Zapata. Nonostante ciò, il numero 21 si è già rivelato un elemento fondamentale per il centrocampo capitolino, essendo praticamente l'unico in rosa con quelle determinate caratteristiche. Per tale motivo, Fonseca non lo farà riposare e lo manderà in campo al "Via del Mare", dove si scontrerà con il collega Petriccione. Il salentino, noto anche come il sosia di Modric per la sua somiglianza fisica, è stato tra i protagonisti della cavalcata in Serie A dei pugliesi e, in questo primo scorcio di stagione, si sta confermando sui suoi livelli. 

MKHITARYAN-RISPOLI - L'armeno è reduce da due apparizioni deludenti con Bologna (titolare) e Atalanta (subentrato) ma Fonseca confida nella sua voglia di rivalsa per arginare la difesa leccese, magari con il secondo gol in maglia giallorossa del numero 77 dopo quello all'esordio contro il Sassuolo. Sulla sua corsia agirà Rispoli, esperto terzino con alle spalle alcuni anni di A con il Palermo e al ritorno dopo 10 stagioni proprio in terra pugliese dopo le 13 apparizioni dell'annata 2010/2011.