I numeri di... Udinese-Roma - Le statistiche legittimano il successo giallorosso

07.01.2015 14:00 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
I numeri di... Udinese-Roma - Le statistiche legittimano il successo giallorosso
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nel giorno della Befana la Roma sbanca Udine grazie a un importantissimo (e assai discusso) gol di Davide Astori, che basta per regalare la vittoria ai giallorossi. Tre punti che acquistano un significato maggiore dopo il posticipo della 17^, in cui la Juventus non è andata oltre l'1-1 con l'Inter, risultato che ha riportato la Roma a -1 dalla vetta.

Nonostante il gol vittoria sia arrivato sun episodio alquanto controverso, le statistiche dell'incontro legittimano il successo di Totti e compagni. Maggiore possesso palla (58%), 7 tiri nello specchio contro l'unico bianconero, minutaggio nella supremazia territoriale più alto (più di 13 minuti contro appena 9), una maggiore mole di palle giocate ( 688 contro 459) e, per finire, più del doppio di pericolosità offensiva (48,5% a 20,2%).

UDINESE-ROMA 0-1 -  6 GENNAIO 2014 ORE 12.30 - STADIO FRIULI DI UDINE

Durata incontro: 90'+5'
Marcatori: 17' Astori
Ammoniti: Di Natale (U) - Maicon, Torosidis, Emanuelson, Pjanic, Astori (R)
Espulsi: -
Possesso palla %: 42 (U) - 58 (R)
Tiri in porta: 1/5 (U) - 7/13 (R)
Supremazia territoriale in minuti: 09':07" (U) - 13':22" (R)
Pericolosità %: 20.2 (U) – 48.5 (R)
Falli: 12 (U) - 16 (R)
Angoli: 5 (U) - 4 (R)
Fuorigioco: 2 (U) - 4 (R)
Contrasti: 13 (U) - 18 (R)
Best of the match: Udinese - Allana con 5 contrasti vinti. Roma - Astori con 8.7 di valutazione, la più alta; Pjanic con 4 occasioni create; Iturbe con 5 dribbling riusciti; De Rossi con il 93% dei passaggi riusciti.
Worst of the match: -