Di Francesco può sorridere: torna l'abbondanza sull'out di destra

 di Simone Ducci Twitter:   articolo letto 19106 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Simone Ducci
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Di Francesco può sorridere: torna l'abbondanza sull'out di destra

Dopo la doppia seduta di ieri, la squadra di Eusebio Di Francesco tornerà quest’oggi nel pomeriggio sui campi del Fulvio Bernardini per preparare al meglio la gara di sabato sera contro il Napoli di Sarri.

La buona notizia di questi ultimi giorni arriva dall’infermeria vista la presenza sul campo sia del lungodegente Karsdorp (per lui ieri secondo allenamento con il gruppo) sia del colpaccio del mercato estivo capitolino Schick. Nonostante il loro improbabile utilizzo nel big match contro i partenopei, l’abbondanza sulla catena di destra regalerà al tecnico abruzzese una serie di soluzioni che potrebbero rivelarsi l’arma in più di questa stagione: con l’olandese acquistato per fare il titolare, infatti, Florenzi potrebbe essere utilizzato sia come esterno destro nel tridente offensivo (la soluzione preferita del mister), sia, in emergenza, come interno di centrocampo, oltre ovviamente al ruolo, divenuto oramai canonico, di terzino destro. Ovviamente queste situazioni dovranno fare i conti anche con l’inserimento nell’11 titolare dell’ex Sampdoria Schick, il quale avrà il compito di non far rimpiangere Salah sull’out di destra. Con Defrel e Bruno Peres inoltre, rispettivamente in lotta per una maglia da centravanti e una da terzino di destra, si preannuncia una stagione potenzialmente ricca di colpi di scena.

Contro il Napoli, intanto, Di Francesco è pronto a proporre il consueto 4-3-3 con Alisson tra i pali, protetto da una linea a 4 costituita da Manolas e Fazio al centro, Kolarov a sinistra e il jolly di Vitinia sulla destra. De Rossi, smaltito l’infortunio, tornerà padrone della linea mediana e dovrà coordinarsi con Pellegrini e Nainggolan. In avanti spazio per il rientro di Perotti, che terrà compagnia a Dzeko ed El Shaarawy.

Prossima partita: Roma-Napoli, sabato 14 ottobre 20:45.
Probabile formazione (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; Perotti, Dzeko, El Shaarawy.
Ballottaggi: Florenzi/Peres, Pellegrini/Gerson/Strootman, Perotti/Ünder.
In dubbio: Strootman (postumi post-contusivi nella porzione anatomica compresa tra muscolo quadricipite e muscoli adduttori della gamba sinistra con evidenza di una estesa quota di ematoma muscolo-fasciale), Lorenzo Pellegrini (quota di edema post/distrattivo nel muscolo soleo destro), Schick, Karsdorp, Nura.
Indisponibili: Emerson (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro),
Luca Pellegrini (recupero dalla rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro)
Defrel (lesione muscolo/fasciale di I grado del muscolo bicipite femorale della coscia sinistra).