Catene inedite

31.08.2019 17:05 di Simone Valdarchi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Simone Valdarchi
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Catene inedite

L'infortunio di Perotti e la ricerca di equilibrio porteranno Paulo Fonseca a spostare Alessandro Florenzi, domenica pomeriggio per il derby contro la Lazio, nel ruolo di esterno alto a sinistra. Al suo posto, da terzino destro, giocherà il nuovo acquisto della Roma: Davide Zappacosta. Non male come esordio da titolare per il classe '92 che, dopo aver giocato l'ultimo quarto d'ora con il Genoa, è chiamato a coprire la fascia destra nella stracittadina romana. Con queste modifiche tattiche, i giallorossi scenderanno in campo con due coppie di esterni inedite: a destra Zappacosta-Ünder e a sinistra Kolarov-Florenzi.

Nel precampionato, le catene di fascia hanno funzionato bene, donando al gioco di Fonseca velocità nella manovra con sovrapposizioni e triangolazioni continue, ma lasciando sempre alcune perplessità in fase difensiva. L'assetto tattico previsto per domani dovrebbe garantire una maggior copertura, con Florenzi in supporto a Kolarov e Zappacosta più abile in retroguardia rispetto al capitano romanista. La coppia di sinistra si troverà di fronte Manuel Lazzari. Lo spirito di sacrificio di Florenzi sarà di fondamentale importanza per raddoppiarlo e proteggere la Roma. Dall'altro lato, invece, gli uomini di Fonseca proveranno a spingere con Lulic che alla lunga può andare in difficoltà. Ünder ha già dimostrato di essere in forma e di fornire al gioco brillantezza e imprevedibilità, due fattori che potranno risultare determinanti per portare a casa il risultato. L'ex Chelsea, nei pochi minuti a disposizione alla prima giornata, si è fatto trovare pronto, sfiorando anche il gol-vittoria ad un minuto dal termine.

Il tecnico portoghese da quando è arrivato in Italia ha chiesto ai suoi di avere coraggio. Schierare due catene inedite, in una partita così importante, è una dimostrazione di fiducia nel gruppo da parte di Fonseca. Fiducia che se corrisposta può portare alla Roma grossi benefici.

Prossima partita: Lazio-Roma, domenica 1° settembre ore 18
Probabile formazione (4-2-3-1): Pau Lopez; Zappacosta, Fazio, Mancini, Kolarov; Cristante, Pellegrini; Ünder, Zaniolo, Florenzi; Dzeko.
Ballottaggi: Mancini/Jesus, Cristante/Diawara, Pellegrini/Diawara.
In dubbio: -
Indisponibili: Perotti (lesione miotendinea al retto femorale sinistro), Spinazzola (evento distrattivo a carico del bicipite femorale sinistro).
Diffidati: -
Squalificati: -