Atalanta-Roma 0-1 - All'Atleti Azzurri d'Italia decide Kolarov, prima vittoria sofferta per Di Francesco. VIDEO!

21.08.2017 10:00 di Veronica Sgaramella   vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Veronica Sgaramella
Atalanta-Roma 0-1 - All'Atleti Azzurri d'Italia decide Kolarov, prima vittoria sofferta per Di Francesco. VIDEO!
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Il campionato ricomincia per Roma e l'Atalanta: le due squadre, dopo aver osservato un minuto di silenzio, in memoria delle vittime dell'attentato di Barcellona si fronteggiano sul manto erboso dello Stadio Atleti Azzurri d’Italia. Di Francesco alla sua prima partita ufficiale da allenatore del club capitolino decide di optare per un tipico 4-3-3, composto da Alisson tra i pali, Peres, Manolas, Jesus e Kolarov in difesa, Nainggolan, De Rossi e Strootman a centrocampo e in avanti Defrel e Perotti a sostegno di Dzeko. Al 3' la Dea si dimostra subito aggressiva con il Papu Gomez che riesce a lanciare forte e centrale in porta, dove trova però Alisson ad opporsi. Dopo circa 60 secondi Dzeko invece crea la prima occasione per i giallorossi: il bosniaco prima si accentra in area e poi effettua un tiro che termina di poco al lato della porta, dove non c'è tuttavia alcun compagno pronto ad intervenire per infilarla alle spalle di Berisha. Al 30' si sblocca il match: Nainggolan viene atterrato da Masiello al limite dell'area, procurandosi una preziosa punizione che Kolarov, al suo esordio in maglia giallorossa, finalizza facendo passare il pallone sotto la barriera. Al 41' si ripresenta la medesima situazione, questa volta però in favore degli uomini di Gasperini: Gomez prima viene messo giù da Strootman al limite dell'area e poi calcia sulla sinistra la conseguente punizione fischiata da Giacomelli, trovando nuovamente l'opposizione di Alisson. Termina senza recupero un primo tempo piuttosto equilibrato, durante il quale entrambe le squadre cercano di concedersi a vicenda meno spazi possibili. La partita dopo l'intervallo è ripresa senza cambi. All'inizio del secondo tempo la Roma appare subito confusa nell'impostazione delle azioni, perdendo diverse occasioni davanti alla porta ed effettuando allo stesso tempo vari lanci terminati a vuoto. Al 56' giunge il primo giallo della gara, preso da Defrel mentre al 58' avviene la prima sostituzione: fuori Petagna e dentro Cornelius per i nerazzurri, ed è proprio l'attaccante danese a dare un nuovo sprint alla sfida. Al 68' viene sanzionato con il giallo Toloi per fallo su Perotti appena fuori dall'area, al 70' invece Ilicic entra per Kurtic. I giallorossi sempre più stanchi iniziano ad accusare anche il caldo, così Di Francesco interviene sostituendo Defrel in favore di El Shaarawy. Al 75' Gasperini realizza il suo ultimo cambio a disposizione inserendo de Roon al posto di Cristante. Segue da lì a poco l'infortunio di Bruno Peres; il terzino brasiliano, dopo aver preso una botta all'interno coscia, accusa un dolore muscolare all'inguine e chiede il cambio, per tale ragione a sostituirlo all'80' è Fazio. Terzo ed ultimo cambio per la Roma all'85': dentro Pellegrini, fuori Perotti. I ritmi, calati rispetto al primo tempo, tornano ad intensificarsi verso lo scadere della ripresa anche grazie ai vari cambi. Giunge una notevole occasione per i padroni di casa all'89' con il palo di Ilicic su cross di Gomez mentre al 90' arriva il giallo per Nainggolan e l'annuncio dei 5 minuti di recupero. Clamorosa occasione per i giallorossi di chiudere la gara dopo appena 60 secondi: El Shaarawy cerca di servire Dzeko davanti a Berisha ma sbaglia il passaggio e consente al portiere di intercettare e bloccare la palla. Negli ultimi tre minuti rimasti, l'Atalanta tenta il tutto per tutto e assedia l'area giallorossa. Fortunatamente per la Roma al triplice fischio di Giacomelli il risultato resta invariato: con un sofferto 0-1 gli uomini di Di Francesco hanno la meglio su quelli di Gasperini e portano a casa tre punti importanti al termine di una trasferta molto complessa.